Home Cronaca Cronaca Genova

IL PROGETTO “INCLUSI-TU”, UN’ALTERNATIVA AL CARCERE?

0
CONDIVIDI
servizio sociale

servizio socialeGENOVA. 18 FEB. Bilancio per il progetto “Inclusi-tu”, servizio civile regionale nell’area penale.

Partito nel 2010, unico in Italia ha permesso a 44 giovani detenuti, tra i 18 e i 24 anni, di svolgere esperienze in associazioni e coop.

Testimoni Mario, 22 anni, che per 6 mesi ha prestato servizio civile in esecuzione penale esterna alla Caritas Diocesana di Genova e Giovanni, 25 anni che negli ultimi sei mesi ha lavorato al Consorzio sociale Agorà.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here