Home Principato Monaco

IL PRESIDENTE DI AMITIE’ SANS FRONTIERES DI SAVONA PRESENTE A MONACO HUMANITAIRE

0
CONDIVIDI

Le suddette Organizzazioni hanno deciso che per l’anno 2008 gli sforzi umanitari saranno rivolti alla cura dei bambini che soffrono di particolari patologie non curabili nei Paesi di origine.

Gli ospedali Monegaschi hanno già messo a disposizione le proprie strutture e i migliori specialisti, alcune famiglie hanno già accolto i bambini per l’assistenza post operatoria, staff  di medici specialisti hanno accompagnato e assisteranno i pazienti in tutte le fasi, fino al loro rientro in patria.
Tra la Associazioni partecipanti anche  Amitiè Sans Frontieres Internationale rappresentata dalla sua Presidente Internazionale Madame Regine Vardon West.

Tra gli invitati anche alcuni club italiani tra cui Amitiè Sans Frontieres di Savona rappresentata dal suo Presidente Roberto Minerdo, che in tale occasione ha anche annunciato il prossimo Galà annuale del Club che si svolgerà il 14 giugno al Palacrociere di Savona, sarà un evento di rilevanza nazionale con lo scopo di raccogliere fondi a favore del tema fissato dalle Nazioni Unite, rivolto alla povertà che affligge i due terzi della popolazione mondiale, con particolare attenzione alla salute dei bambini.


Sua Altezza Serenissima il Principe Sovrano Albert II di Monaco, accompagnato per l’occasione dalla sorella Stefaniè e dalle alte cariche del Principato, ha espresso viva soddisfazione per l’iniziativa umanitaria presentata.
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here