Home Politica Politica Genova

Il pm chiede l’archiviazione per Grillo e Di Battista: deciderà il gip

0
CONDIVIDI
Grillo e Di Battista

GENOVA. 14 APR. La procura di Genova oggi ha chiesto l’archiviazione per il leader del M5S Beppe Grillo e per il deputato Alessandro Di Battista, indagati per diffamazione dopo la querela sporta dalla candidata sindaco pentastellata Marika Cassimatis. La professoressa genovese aveva querelato Grillo e Di Battista per alcune frasi pubblicate sul blog il 17 marzo scorso all’indomani dell’annullamento delle “Comunarie” che l’avevano scelta come candidata a sindaco e per una intervista rilasciata al Corriere.

Successivamente, Cassimatis era stata sospesa dal partito.

I legali difensori nei giorni scorsi avevano depositato una memoria nella quale sostenevano che le dichiarazioni dei politici erano ricomprese nel diritto di critica, garantito dalla Costituzione e dalle leggi, ritenendo quelle considerazioni non diffamanti. Sarà ora il gip del Tribunale di Genova a valutare se accogliere o meno la richiesta del pm. La parte offesa, in ogni caso, può opporsi all’archiviazione.


 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here