Il più fedele amico dell’uomo si rifiuta di lasciare solo il bambino

0
CONDIVIDI
Il cane Mahe si rifiuta di lasciare solo un attimo il suo amici e padroncino James, il piccolo autistico di 9 anni ricoverato in un ospedale della Nuova Zelanda
Il cane Mahe si rifiuta di lasciare solo un attimo il suo amici e padroncino James, il piccolo autistico di 9 anni ricoverato in un ospedale della Nuova Zelanda
Il cane Mahe si rifiuta di lasciare solo il suo amico e padroncino James, il piccolo autistico di 9 anni ricoverato in un ospedale della Nuova Zelanda

GENOVA. 23 FEB. E’ un tenero atto di vera amicizia e quindi di amore. Stanno facendo il giro del mondo le immagini del cane Mahe, che si rifiuta di lasciare solo in ospedale il piccolo James, un bimbo autistico di 9 anni. Il padroncino è incapace di parlare e non vuole essere toccato da altri che il suo amico fedele a quattro zampe e dai genitori.

Per fortuna, durante il ricovero in una struttura ospedaliera della Nuova Zelanda, dove non esiste la burocrazia italiana, i medici hanno concesso a James di avere sempre al suo fianco il suo Mahe. I due sono diventati inseparabili da due anni e mezzo, quando l’animale è stato adottato dal canile “Assistance dogs New Zealand trust”.

Standing ovation per i genitori intelligenti e i camici bianchi Kiwi, con un cuore grande così.

 

 

LASCIA UN COMMENTO