Il Pd: la giunta Toti dorme e non fa nulla per lo sport ligure

1
CONDIVIDI
renzi paita
renzi paita
Il capogruppo regionale del Pd con il premier Matteo Renzi: giunta Toti dimentica sport ligure

GENOVA. 8 MAR. “La giunta Toti finanzi il fondo di garanzia che permette alle associazione sportive dilettantistiche di investire i propri soldi nell’ammodernamento degli impianti: serve un milione e mezzo di euro”.

Lo ha chiesto oggi il gruppo del Pd con un ordine del giorno presentato in via Fieschi e a margine dell’incontro che si è tenuto tra i rappresentanti delle associazioni con i capigruppo del consiglio regionale.

“La giunta Burlando – ha spiegato il Pd – aveva previsto il recupero dei finanziamenti che non erano stati spesi in ambito sportivo, per istituire un fondo di garanzia per le associazioni sportive dilettantistiche. Chi gestisce questi impianti non chiede soldi alla Regione, ma vorrebbe soltanto la possibilità di spendere i propri fondi. Per farlo però serve uno strumento come il fondo di garanzia, visto che per ora il garante di questi investimenti è per legge il presidente delle associazioni sportive, su cui però non può gravare un tale peso. Un fondo regionale, invece, agevolerebbe gli investimenti delle associazioni.

 

Da questa giunta, però, continuano ad arrivare segnali sconfortati e lo dimostra il fatto che, dopo nove mesi di governo, non è stato ancora fatto nulla per il settore dello sport. Guardando soltanto agli ultimi due anni della precedente amministrazione la Regione ha investito 6,6 milioni e mezzo di euro nel settore. Di cui 3 milioni di fondi Fas per le palestre scolastiche, 2 bandi di fondi Fesr da 1,65 milioni e un milione di euro per gli impianti alluvionati. La giunta Toti inverta la propria rotta”.

 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO