Il No Border fa il passeur: polizia arresta un antagonista francese

4
CONDIVIDI
Un antagonista No Border fa il passeur e viene arrestato dalla polizia
Un antagonista No Border fa il passeur e viene arrestato dalla polizia
Un antagonista No Border fa il passeur e viene arrestato dalla polizia

IMPERIA. 17 AGO. La polizia di frontiera a Ventimiglia, in collaborazione con la Géndarmerie francese, ha arrestato un passeur trovato alla guida di un furgone sul quale si trovavano 8 cittadini eritrei senza documenti, tra i quali tre donne e due bambini.

Si tratta di un antagonista No Border di 37 anni, residente a Nizza, che ieri sera è stato fermato a Breil sur Roya.

L’attivista, sottoposto a fermo per identificazione, è stato accompagnato negli uffici della Police aux frontières di Mentone e quindi è stato arrestato per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

 

La polizia d’Oltralpe aveva già arrestato qualche giorno fa un tunisino con passaporto francese, che aveva trasportato dall’Italia alla Francia, su un furgone, 28 immigrati irregolari provenienti da paesi africani.

 

4 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO