Il mondo della musica e non solo piange Prince

0
CONDIVIDI
Prince
Prince

MINNESOTA.  21 APR. Il mondo piange Prince. L’artista 57enne è stato trovato senza vita nella sua abitazione a Paisley Park in Minnesota, il centro polifunzionale voluto e creato dallo stesso re del pop negli anni ’80, dopo il successo del brano Purple Rain.

Solo pochi giorni fa, la star aveva avuto un malore che lo aveva costretto a un ricovero d’urgenza Le sue condizioni di salute.

Nato il 7 giugno 1958 a Minneapolis, Prince Rogers Nelson è stato una delle icone degli anni ’80. E’ stato cantautore polistrumentista, ma anche produttore discografico, attore, regista e sceneggiatore statunitense, prese il nome d’arte dai “Prince Rogers Trio”. la band in cui suonava il padre.
E’ nel 1984 che Prince ottiene il successo mondiale con la musica e con il cinema.

 

Purple Rain, raggiunse la prima posizione nelle classifiche dei singoli degli album e anche dei film. La pellicola omonima vince il premio Oscar per la miglior colonna sonora con canzoni originali. Il brano When Doves Cry vincerà un Golden Globe come miglior canzone originale.

Purple Rain vende più di tredici milioni di copie negli Stati Uniti e rimane per ventiquattro settimane consecutive ai vertici delle classifiche.

LASCIA UN COMMENTO