Home Cronaca Cronaca Italia

IL MINISTRO SCAJOLA HA INAUGURATO IL 45? SALONE NAUTICO INTERNAZIONALE

0
CONDIVIDI
IL MINISTRO SCAJOLA HA INAUGURATO IL 45? SALONE NAUTICO INTERNAZIONALE

tobre 2005. Malgrado le condizioni atmosferiche non erano delle migliori, ? arrivato via mare a bordo di una motovedetta della Capitaneria di Porto. A riceverlo in primis il presidente della Fiera Franco Gattorno e il presidente di Ucina Paolo Vitelli. Si ? provveduto poi al consueto alzabandiera alla presenza di Claudio Burlando , presidente della Regione, del presidente della Provincia Alessandro Repetto, del sindaco Giuseppe Pericu e di alcune personalit? cittadine. Poi il gruppo si ? spostato a Fiera Congressi dove si sono svolti i discorsi inaugurali.
Primo a prendere la parola Franco Gattorno, che ha defito la 45? edizione come “il Salone della svolta per la Fiera”. Poi un video ha spiegato i lavori effettuati alla Marina e i prossimi da svolgere, destinati a cambiare il volto del quartiere fieristico e a rendere il Salone Nautico di Genova il primo al mondo.
Poi la parola ? passata a Paolo Vitelli che ha esposto i dati dei primi otto mesi del 2005 che confermano la tendenza alla contrazione della crescita, che si assesta sul +6-7%; in particolare a soffrire sarebbe soprattutto la nautica minore, mentre il settore dei megayacht continua nel suo boom. Si ? espresso poi sulle riforme da effettuare, cercando di coinvolgere indirettamente il Ministro Scajola: “Noi imprenditori dobbiamo continuare nella ricerca e nell?innovazione per acquisire maggiore competitivit? a livello internazionale, ma lo Stato deve intervenire per la parte normativa varando regolamenti che semplifichino al diportista l?andare per mare, che utilizzino una politica che colmi il gap infrastrutturale di porti e approdi e che attui una riforma sulle aree marine protette, la cui normativa ? ormai vecchia di trent?anni?.
Il sindaco Pericu ? convinto che la Fiera debba entrare a far parte della vita quotidiana della citt?: ?Il Salone Nautico Internazionale ? un orgoglio per Genova, ma l?obiettivo ? integrare ancora di pi? il quartiere fieristico, collegando corso Italia con Calata Gadda e Porto Antico e creando una vera citt? del mare nel giro di qualche anno?.
Poi dopo Repetto e Burlando che hanno parlato della gestione dei porticcioli: “che non devono servire solo come parcheggi delle barche, ma devo servire per tenere in vita tutte le attivit? collegate”, ha preso la parola il Ministro Scajola. Scajola considera il Salone Nautico non solo uno strumento di promozione, ma “la sede migliore per diffondere la cultura del mare e degli sport marini”; poi ha commentato i dati sull’andamento della nautica italiana esternando qualche elemento di criticit?: ?La piccola nautica ? in difficolt?, a causa della caduta della domanda interna e dell?insufficiente competitivit? di tante piccole imprese. Bisogna puntare sulla qualit? e sulla specializzazione, cercando di realizzare nuovi soggetti di dimensioni pi? grandi in grado di sostenere i costi della ricerca e dell?innovazione?.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here