Home Cronaca Cronaca Savona

IL MARE COME TERAPIA CONTRO IL DISAGIO PSICHICO. INIZIATIVA DI FENASCOP

0
CONDIVIDI

SAVONA. 9 AGO. Superare il disagio psichico attraverso la riscoperta dell’ambiente marino. E’ questo l’obiettivo del progetto Sopra e sotto il Mare promosso da Fenascop, l’associazione nazionale delle comunità che si occupano della cura del disagio psichico e che coinvolgerà per tutta l’estate i pazienti in cura nelle strutture che aderiscono a Fenascop.

Questa mattina dalle ore 10 i pazienti delle comunità di Fenascop sono partiti dal porto di Varazze accompagnati da massimi esperti della psichiatria per assistere alle immersioni dei subacquei e cimentarsi nel governare l’imbarcazione.

Le uscite in barca sono una delle iniziative del progetto Sopra e Sotto il mare che prevede anche incontri con esperti sui temi legati alla vita in mare, giornate di studio ed una mostra fotografica.


“Abbiamo deciso di puntare su un percorso di cura che riporti al centro l’esperienza ed il contatto diretto con la natura – spiega Giovanni Giusto, presidente nazionale di Fenascop. L’esperienza di mare è formativa sia dal punto di vista della socializzazione e della costruzione di solidi rapporti umani, ma anche per la scoperta di se stessi in un ambiente non ordinario e lontano dagli schemi precostituiti della quotidianità”.

Fenascop è un’associazione nata nel 1993 a cui aderiscono un centinaio di comunità che si occupano della cura del disagio psichico su tutto il territorio nazionale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here