Home Cultura Cultura Genova

IL MADE IN LIGURIA IN VETRINA A LONDRA

1
CONDIVIDI

agnocchipestolnGENOVA 25 OTT. Nella capitale inglese è in programma una fitta tre giorni dedicata alle imprese, a cui parteciperanno una trentina di imprese liguri. La Liguria vola a Londra da lunedì 4 a mercoledì 6 novembre prossimi per una missione all’estero organizzata da Regione Liguria attraverso Liguria International Spa e con Confartigianato Liguria in chiave di marketing territoriale per la promozione del turismo, dell’agroalimentare e del “Made in Liguria” della moda, del fashion e degli accessori.
Martedì mattina è in programma una visita all’Università of Arts of London-Central Saint Martins, uno dei principali centri di formazione al mondo nel campo delle arti e del design, in particolare del settore moda. Altra visita in agenda al Wtm-World Travel Market, il salone internazionale dell’industria del turismo.
Sempre martedì, nel pomeriggio, nella sede dell’ambasciata italiana, Ice- Istituto Commercio Estero, con Liguria International e Confartigianato, presenterà l’iniziativa e le imprese liguri parteciperanno a una nuova serie di incontri con gli operatori britannici.
Martedì sera la delegazione guidata dall’assessore al Turismo Angelo Berlangieri, con i presidenti di Liguria International e Confartigianato Liguria Franco Aprile e Giancarlo Grasso sarà ricevuta dall’ambasciatore italiano a Londra Pasquale Terracciano.
Nel corso della serata, nella sede dell’ambasciata è in programma anche una gara eliminatoria di pesto al mortaio, valida per la partecipazione alla quinta edizione del Campionato mondiale della specialità che si terrà a Genova sabato 29 marzo 2014, degustazioni delle specialità liguri e sfilata di capi e accessori degli atelier della delegazione.
Ecco le imprese che faranno parte della spedizione: (agroalimentare) Mario Coppo Alimentari, Biscotti Gibelli sas, Dolce Liguria Srl, I pasta di E.c Srl, Azienda Agricola Riccardo Fernandez, Budicin Srl, Il Pesto di Pra, Il Genovese Snc, Pirlo Dolciotti e Biscotti, Olio Anfosso Sas, Albino Chiesa,
Noberasco Spa, Fratelli Panizza, Pastificio Fiore, (moda e accessori) Moatech Srl, Orma di Petta Matteo, Metart di Oliveri Luigi, Brizyo, Noema Vision srl, Aspera Group srl, Antica distilleria Cugge, Varaldo Cosmetica.

1 COMMENTO

  1. Anche a London “Londra” si sentirà esclamare: BELIN CHE BUONO..!
    Morando

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here