IL LIBRO DELL’ “ARCHITETTO” TONINO CONTE PRESENTATO AL DUCALE

0
CONDIVIDI
conte laura curino

conte laura curinoGENOVA. 22 GIU. Il 26 giugno alle ore 18.30 alla Loggia degli Abati di Palazzo Ducale verrà presentato il nuovo libro di Tonino Conte QUI CI VORREBBE UN REGISTA! (Il Canneto editore).

Con la consumata abilità del grande regista, Tonino Conte sfrutta, se non tutti, almeno molti registri del narrare – dal monologo alla cronaca, dal memoir al “sogno”, dall’aforisma alla poesia – per mettere in scena brevi e meno brevi “atti unici” (22 più un inno a un’“Italia proletaria da favola”) che oscillando tra tenerezza e malinconia, commedia e tragedia, ironia e rabbia, realtà e fantasia, raccontano – e senza alcuna ambizione autobiografica – quello che spesso resta dietro le quinte di un uomo di teatro: la sua vita, le sue più segrete passioni.

Ma soprattutto – dall’infanzia al palcoscenico, dalla scuola alla guerra (e al dopoguerra), da amicizie con personaggi noti e meno noti (per non dire del tutto sconosciuti) a storie d’amore (e di sesso), vere o fantastiche che siano, dai sogni (del bambino ma non solo) alla realtà – la sua inesauribile passione per la vita.

 

Alla serata partecipa Laura Curino.

Renzo Piano ha intanto nominato Architetto Honoris Causa Tonino Conte: “In nome dell’esemplare arte urbanistica ed architettonica dell’illustre Sig. Tonino Conte, Renzo Piano, nella veste di Presidente, dichiara Architetto honoris causa il Sg. Tonino Conte detto “il Conte” per aver trasformato Genova in una scena di teatro, il porto in un palcoscenico”

FRANCESCA CAMPONERO

LASCIA UN COMMENTO