Il figlio di Sciaccaluga presenta il suo Otello al Duse

0
CONDIVIDI
L' Otello di Carlo Scaccaluga
L' Otello di Carlo Scaccaluga
L’ Otello di Carlo Scaccaluga

GENOVA. 28 GEN. Un compito non da poco quello del giovane Carlo Sciaccaluga, figlio del più noto Marco, di portare in scena Otello, scritto da Shakespeare nella maturità quando lavorava per il Globe Theater.  Un classico del teatro mondiale, che parla di temi universali come l’amore, l’odio, la gelosia, la passione, la diversità culturale, il pregiudizio razziale e che il drammaturgo scrisse nel 1603.

La compagnia “giovane” che lo porta in scena, quella del Teatro de Gli Incamminati, nel rileggerlo con pieno e dovuto rispetto, vi ha immesso la realtà contemporanea, ambientando la vicenda in un Occidente più attuale e familiare allo spettatore, nel dichiarato intento di offrire al pubblico, uno spettacolo capace di essere insieme “colto” e “popolare”.

Lo spettacolo, che ha già debuttato il luglio scorso alla Versiliana Festival, ha come protagonisti Filippo Dini ed Antonio Zavatteri con Alberto Giusta, Roberto Serpi, Giulia Eugeni, Mariella Speranza, Massimo Brizi, Cristina Pasino.

 

Otello sarà al Duse da lunedì 1 febbraio a sabato 6 alle ore 20.30, mentre la replica  di domenica  7 è alle 16. La recita del giovedì inizia alle ore 19.30.

FRANCESCA CAMPONERO

Carlo Sciaccaluga
Carlo Sciaccaluga

LASCIA UN COMMENTO