Home Non Classificati

IL FESTIVAL DELLA SCIENZA AL GALATA MUSEO DEL MARE

0
CONDIVIDI
IL GALATA MUSEO DEL MARE FESTEGGIA I UOI TRE ANNNI CON TRE NOVITA

gazione, tra fisica, biologia e nautica.
L?universo del mare. La mostra,? dal 27 ottobre all?8 novembre, offre un percorso spettacolare attraverso una serie di meravigliose illustrazioni in bianco e nero e a colori tratte dall?Enciclopedia del Mare, di Richard Ellis, oceanografo del Museo di Storia Naturale di New York.
Un?occasione per conoscere l?oceano, la fauna e la flora acquatica di diverse parti del mondo: dagli uccelli alle piante, dai pesci ai mammiferi marini, dalle creature invertebrate ai molluschi e allo stesso tempo per fantasticare e per stupirsi di fronte alle creature che sono state oggetto di affascinanti leggende. Immagine dopo immagine, un vero viaggio alla scoperta delle differenti specie marine che popolano i fondali oceanici e vivono negli ambienti circostanti. Prezzo: per i visitatori del Galata Museo del Mare, la visita alla mostra ? inclusa nel biglietto d?ingresso al Museo. Per chi ? in possesso del biglietto Festival della Scienza, la sola visita alla mostra ? compresa nel biglietto Festival della Scienza.
Disegni di mare. Laboratorio realizzato dal Galata Museo del Mare in collaborazione con Fabrizio Boccardo per far conoscere le tecniche da utilizzare per disegnare gli animali, in particolare i pesci.
Periodo: dal 2/11 al 7/11 (esclusi festivi), dalle 9.30 alle 15.00 (fasce orarie di prenotazione: 9.30; 11.30 e 13.30)
Durata: 1h30?; costo di partecipazione a persona: ? 3,50. Per la scuole primaria e secondaria di 1? grado.
La fisica su ruote. Particelle, Forze e Calcolo sono i tre percorsi tematici attraverso i quali un gruppo di ricercatori e divulgatori dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare guida il pubblico in un viaggio alla scoperta della fisica pi? divertente e curiosa, avvalendosi di piccoli oggetti comuni, di semplici exhibit e apparati sperimentali e di animazioni al computer. I semplici oggetti del mondo quotidiano introdurranno alla scienza dell’infinitamente piccolo e alle sue ricadute tecnologiche nella nostra vita di tutti i giorni. Gli oggetti, le strumentazioni di laboratorio e quanto viene illustrato nei tre persorsi ? a disposizione dei visitatori e della loro curiosit?, per cercare risposte e tentare nuove dimostrazioni con l’aiuto degli esperti.
La fisica in barca. Correlata alla mostra ?La Fisica su ruote? ? la presenza di Adriatica, la barca a vela della fortunata trasmissione di RAI 3, Velisti per caso. Adriatica sar? nel bacino antistante il Galata Museo del Mare dal 1 all?8 novembre. Gli studenti avranno la possibilit? di partecipare a dimostrazioni ed esperimenti su galleggiamento e stabilit?, dinamica della navigazione, correnti, venti e maree e orientamento, posizione, osservazioni astronomiche. Escursioni veliche sono organizzate dai maggiori circoli velici di Genova: alle uscite in mare potr? partecipare un gruppo di dieci studenti al giorno. Durante la traversata, un fisico terr? una breve lezione sospesa tra fisica e nautica.
Experimenta. Laboratorio che, dal 27 ottobre all?8 novembre, consente di compiere un viaggio tra le macchine della scienza e provare alcune curiosit? come ad esempio riprodurre un fulmine in miniatura, salire su una pedana e ritrovarsi con una capigliatura da istrice, comunicare a distanza di parecchi metri sussurrando. La mostra scientifico-divulgativa a tema, organizzata annualmente a Torino dalla Regione Piemonte, partecipa alla 3? edizione del Festival della Scienza presentando una selezione di divertenti exhibit interattivi, ludici e didattici. Ingresso con biglietto Festival della Scienza.
Strumenti magici per navigare. Attivit? di laboratorio sugli strumenti di navigazione per capire come viaggiavano e come si orientavano i navigatori dal XV al XVII secolo. L?attivit? prevede la costruzione della balestriglia e del notturlabio.Durata: 1h30?; costo di partecipazione a persona: ? 3,50
Comunicazione in mare. Attivit? di laboratorio sulla problematica della comunicazione in mare nel corso dei secoli. L?attivit? prevede la realizzazione del telegrafo luminoso. Durata: 1h30?; costo di partecipazione a persona: ? 3,50. Per la scuola secondaria di 1?grado
Fotogrammi di scienza. Il cinema di qualit? a carattere scientifico ? presente con un ciclo di proiezioni che affiancano generi diversi,? dalla fantascienza al documentario, dal film d’autore a quello d’animazione. La rassegna prevede titoli di grande successo e mostra come le idee scientifiche filtrino attraverso l’immaginario cinematografico. Ingresso con biglietto Festival della Scienza. Prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here