IL DIO DELLA BIBBIA È (ANCORA) L’UNICO DIO?

0
CONDIVIDI

images[9]SANTA MARGHERITA. 15 GIU. Il bisogno di credere, nel politeismo imperante di oggi. Questo è il tema che si discute sabato 20 giugno alle ore 17.00 a Spazio Aperto di Via dell’Arco, Santa Margherita Ligure.

Marco Cagnazzo docente e scrittore affronta un percorso impervio, complesso, che può mettere in discussione alcune convinzioni o abitudini consolidate: un percorso capace, tuttavia, di rendere più consapevoli le persone che lo seguono.
Non è semplice parlare di religioni, di Dio, degli dèi, di sacro, a causa dei millenni di storia che ci condizionano: un tempo si poteva anche finire davanti al tribunale della Santa Inquisizione, accusati di eresia.
Ancora oggi, in presenza di integralismi e fondamentalismi, parlare in forma critica e storica delle religioni presenta notevoli difficoltà.
images[8]Marco Cagnazzo affronta il problema quotidianamente nella sua attività di docente: a “Spazio Aperto”, partendo dall’analisi di alcuni testi biblici, cercherà di correggere alcune immagini e idee note a tutti (spesso solo per sentito dire) sulla Sacra Scrittura.
Tra esse, ad esempio, l’unicità di Dio, perno centrale del testo della prima religione monoteista della storia; i dieci comandamenti, che in realtà sono molti di più e assai diversi nei contenuti; l’immagine e la famiglia di Gesù di Nazaret; il rapporto con gli altri monoteismi.
Cagnazzo affronta un percorso impervio, complesso, che può mettere in discussione alcune convinzioni o abitudini consolidate: un percorso capace, tuttavia, di rendere più consapevoli le persone che lo seguono. ABov.

L’incontro ha il patrocinio del Comune di Santa Margherita.
L’ingresso è libero e gratuito. Per Inf. www.gazzettadisanta.eu/spazioaperto/

LASCIA UN COMMENTO