Il delfino Indy conteso tra Rimini e Genova potrebbe finire a Roma

2
CONDIVIDI
Il delfino Indy conteso tra Rimini e Genova potrebbe finire a Roma

RIMINI. 4 OTT. Il tribunale del Riesame di Rimini ha respinto la richiesta della Procura di sequestro finalizzato alla confisca del delfino Indy, nato circa un anno fa nell’Acquario di Genova da Luna e Robin, il maschio arrivato dall’ex delfinario di Gardaland.

La mamma, Luna, è stata sequestrata dalla magistratura al delfinario di Rimini in seguito all’inchiesta su presunti maltrattamenti ancora in via di definizione di primo grado.

La richiesta di sequestro secondo il sostituto procuratore, Martino Cerioni, titolare dell’inchiesta partita nel 2013, deve riguardare anche il piccolo Indy perché nato da esemplare femmina sequestrato.

 

Di diversa opinione sono i giudici del Riesame che hanno respinto la richiesta della Procura.

Indy potrebbe partire in direzione dello Zoomarine di Roma al quale sarebbe stato donato dai proprietari dei genitori, a meno che la Procura di Rimini ricorra in Cassazione.

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO