Home Politica Politica Genova

IL CONSIGLIO COMUNALE HA APPROVATO LA DELIBERA SULLE PARTECIPATE

0
CONDIVIDI
consiglio comunale pubblico amt

consiglio comunale pubblico amtGENOVA. 22 NOV. Ieri sera il consiglio comunale di Genova ha approvato con 21 voti favorevoli e 5 contrari la delibera sulle prospettive future di alcune società partecipate come Amt, Aster e Amiu.

Voto favorevole da Pd, Lista Doria e da un consigliere di Sel, contrario da un consigliere Pdl, uno della Lista Musso, uno del Gruppo Misto, dal capogruppo della FdS, Antonio Bruno, e dal capogruppo di, Sel Gian Piero Pastorino.

Dall’aula, per la polemica del consiglio comunale a porte chiuse, sono usciti i consiglieri M5S, Udc, Lega Nord e tre consiglieri Pdl su quattro.


La delibera avanza l’idea dell’ingresso di soci privati in alcune aziende comunali, la vendita o “ristrutturazioni” per raggiungere l’equilibrio dei conti.

Propone di “considerare l’opportunità di acquisire la partecipazione, non maggioritaria, di un partner al capitale sociale di Amiu Spa” e di dare mandato al “management di Aster Spa affinchè proceda entro dicembre 2013 alla redazione di un piano industriale che oltre alla riorganizzazione degli aspetti produttivi valuti tutte le potenzialita’ per sviluppare una maggiore efficienza aziendale”.

Per quanto riguarda AMt richiede al “manage di Amt Spa un piano finanziario aggiornato che contenga indicazioni sulle proiezioni dei conti della società nel 2014 definendo gli atti necessari per ottimizzare l’uso delle risorse disponibili recuperando margini di efficienza”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here