Home Cultura Cultura Genova

Il Conservatorio al Complesso di San Giuliano

0
CONDIVIDI
Il Conservatorio al Complesso di San Giuliano

GENOVA. 15 MAG. Anche il Conservatorio Paganini questa settimana sarà partecipe alle manifestazioni organizzate per la riapertura del Complesso di San Giuliano in corso Italia, dopo la chiusura parziale dei lavori di restauro.

Mercoledì 17 (ore 16 e ore 17) e Venerdì 19 (ore 16 e ore 17) i visitatori saranno accolti neo Chiostro da due brevi performance musicali curate, rispettivamente, dal Duo violino-violoncello composto da Pietro e Agnese Genova Gaia e dalla chitarrista Martina Cincotta.

Ed ancora Sabato 20 (ore 21), sempre nel suggestivo Chiostro, si terrà il concerto a cura dell’Ensemble Vox Antiqua. Il programma, ideato e diretto dal docente Marco Bettuzzi, si intitola “Gioite voi col canto – Spiritualità ed affetti fra Cinquecento e Seicento”. La prima parte sarà completamente dedicata ad alcuni capolavori romani del Princeps musicae, Giovanni Pierluigi da Palestrina. A seguire verranno eseguiti brani compresi fra l’ultimo ventennio del Cinquecento e il primo decennio del Seicento, periodo di massimo sviluppo espressivo del madrigale italiano: fra gli autori, Marenzio, Monteverdi e Carlo Gesualdo da Venosa.


Sempre sabato a Palazzo Ducale (ore 21) nell’ambito dell’omaggio a Giuseppe Tornatore nel giorno del conferimento al regista della “Laurea honoris causa”, il docente di composizione Luigi Giachino eseguirà al pianoforte alcune trascrizioni di musiche da celebri film di Tornatore accompagnando la proiezione delle immagini stesse.

Domenica 21 alle ore 17, presso l’Auditorium di Palazzo Rosso, si terrà il concerto “Di donne, per donne” (a cura della docente Tiziana Canfori) che vedrà protagonisti Luana Lauro (soprano) e Federico Mottica (pianoforte). Verranno eseguiti brani di Robert Schumann, Clara Schumann, Richard Wagner, Alma Mahler, Gustav Mahler e Francesco Paolo Tosti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here