Home Spettacolo Spettacolo Italia

IL CIOCCOLATO CON L’ORO A 24 CARATI LA NOVITA’ “DOLCE” PER IL NATALE

0
CONDIVIDI

ino 116-118, a Bolzaneto, 010/7403747, “www.cioccolatopaganini.it) o nella Casa del Cioccolato Paganini (presso Via di Porta Soprana 45. Telefono 010. 2513662): il cioccolato con scaglie d?oro 24 carati. Una bont? davvero preziosa. “Abbiamo realizzato una linea dedicata al cioccolato con scaglie d?oro 24 k: e l?oro, ci tengo a precisarlo per quanti non lo sapessero, ? commestibile” inizia a raccontare Massimo Migliaro. Tante le varianti di questa linea ideata dal maestro pasticciere per questo Natale 2005: dai cioccolatini a forma di pepite d?oro (cioccolato finissimo ricoperto da oro 24 carati), al lingotto (esterno di cioccolato, cuore di cioccolato di estrema morbidezza al palato imperlato di scaglie d?oro 24 carati: tagliando il lingotto a fette, si pu? assistere a tutta la scintillante bont? di questo prezioso cioccolato), ai cioccolatini con scaglie d?oro, alla Lanterna di cioccolato spruzzata di vero oro, alle monete d?oro racchiuse in un salvadanaio naturalmente forgiato dal maestro pasticciere Massimo Migliaro in cioccolato. Cos?, rompendo il salvadanaio, si potranno trovare al suo interno le monete. Sempre d?oro e cioccolato. Ma la vulcanica creativit? di Migliaro non finisce qui: oltre alla Linea Cioccolato d?oro, sono tante le novit? da regalare per questo Natale 2005. C?? la barretta di cioccolato al ginseng, tripudio di bont? ed energia, nelle due varianti: ginseng cinese e siberiano. Ancora: il nocciolato con pistacchio di Bronte, lo zenzero candito e ricoperto di cioccolato, i cioccolatini all?aceto balsamico di Modena, quelli allo Sciacchetr? e quelli all?Amarone e al Recioto della Valpolicella, vini pregiati che arrivano direttamente dal posto, portati da Patrizia Gesino, proprietaria dell?agriturismo ?Villa Gesi?. Migliaro e la Gesino hanno registrato il marchio di questi buonissimi cioccolatini, che verranno esposti al Vinitaly. Per chi vuole andare sul sicuro, c?? poi il tradizionale cesto, colmo di bont? targate Migliaro. “In ogni cesto, abbiamo inserito una stampa che raffigura i luoghi simbolo della nostra citt?, come Porta Soprana e la Lanterna, con dietro la storia di questi monumenti e luoghi caratteristici. E? una stampa che si pu? staccare da cesto facilmente, ed incorniciare. Cos?, oltre a regalare le bont? contenute nel cesto, si dona un pezzetto di Genova, da conservare nel tempo”. Tutto questo, alla Casa del Cioccolato Paganini e all?Antica pasticceria F. Traverso. Dove la bont? del cioccolato, da questo Natale 2005, fra lingotti, pepite e monete, ? ancora pi? preziosa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here