Il capriolo salvato in mare è stato liberato

0
CONDIVIDI
Il capriolo Misha salvato in mare a Varazze
Il capriolo Misha salvato in mare a Varazze
Il capriolo Misha salvato in mare a Varazze

SAVONA. 28 APR. Misha, un giovane capriolo femmina è libera, in una zona protetta dell’entroterra savonese.

Il giovane capriolo era stato notato da Manuel Craviotto e Matteo Ballestrero dei bagni Stella, mentre era in difficoltà in mare a Varazze e si erano tuffati riportandolo a riva.

Poi Misha, questo il nome che le è stato dato, è stata recuperata dai volontari della Protezione Animali savonese. Sono, poi, seguiti il controllo del veterinario ed il ricovero presso la sede ENPA di Savona.

 

L’animale aveva bevuto molta acqua salata ed era in ipotermia ma le cure hanno fatto miracoli; è poi stata ospitata per la convalescenza da una delle volontarie ENPA, Francesca, presso il suo maneggio di Dego, in una stalla accogliente vicino ai cavalli ed altri animali che custodisce con amore, il Tonkawa ranch.

E nei giorni scorsi, sempre più attiva finalmente Misha è stata liberata in un’area protetta.

LASCIA UN COMMENTO