Home Hi-Tech Hi-Tech Genova

IL 13 GIUGNO NUOVO APPUNTAMENTO CON I “CAFFE’ SCIENTIFICI” A GENOVA

0
CONDIVIDI

paolo-netti-uninaGENOVA. 12 GIU. Si chiuderà giovedì 13 giugno alle ore 18.30 presso la Pasticceria Liquoreria Marescotti di Cavo, in via Fossatello 35R e 37R, il nuovo ciclo di caffè scientifici dal titolo “IIT si racconta…”, a cura dell’Istituto Italiano di Tecnologia, con un appuntamento che vedrà la partecipazione di Paolo Netti, Direttore del Centre for Advanced Biomaterials for Health Care (CABHC) di IIT@CRIB a Napoli.

Potrebbe sembrare una spaventosa idea in stile Frankestein, ma crescere tessuti umani o animali in vitro non è mai stata una possibilità così vicina alla sua realizzazione. Secondo la rivista Time, riuscire a far crescere carne in vitro (ad esempio piccoli pezzi di manzo o pollo) rientrerebbe tra le dieci innovazioni tecnologiche che più potrebbero incidere sul nostro futuro.

La crescita in vitro di tessuti biologici totalmente funzionali rappresenterebbe una svolta nell’intero panorama della ricerca, offrendo l’opportunità di testarla su differenti piattaforme di ricerca con svariate applicazioni. Grazie a quest’innovazione sarebbe ad esempio possibile rimpiazzare i test sugli animali di farmaci, cosmetici e nutraceutici, ripristinare o riparare i tessuti danneggiati di ossa, cartilagine, tessuti miocardiali e capelli o, ancora, produrre in laboratorio sofisticati prodotti in simil-pelle o pelliccia.


Durante l’incontro dal titolo “Parti di ricambio per esseri umani: progettarle e farle nascere ascoltando cellule e materiali” i ricercatori del gruppo guidato da Paolo Netti racconteranno come è possibile progettare e produrre in vitro tessuti biologici spessi e in 3D. Inoltre, codificando specifiche informazioni nei biomateriali attraverso un design nanometrico, la formazione in vitro del tessuto può essere guidata in un processo chiamato tessutogenesi. Saranno presentati esempi della varietà di tali tessuti, discutendone anche le potenziali applicazioni.

A conclusione dell’incontro, le band musicali RCM – Ricercatori contro la Musica e Snake Oil Ltd., composte quasi interamente da ricercatori IIT, si esibiranno in un concerto live. In collaborazione con i C.I.V. Loggia di Banchi e Via Lomellini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here