I giovani liguri mandati sui campi di guerra

0
CONDIVIDI
Parlamento-europeo-Strasburgo
Parlamento-europeo-Strasburgo
I giovani liguri in visita al parlamento europeo e sui campi di battaglia della I guerra mondiale 

GENOVA. 9 DIC. Nel centenario italiano dell’inizio della Grande Guerra il viaggio premio dei giovani vincitori liguri del concorso “Diventiamo cittadini europei” si dividerà fra il parlamento di Strasburgo e i luoghi delle tragiche battaglie del primo conflitto mondiale. Fra i 30 studenti più meritevoli ben 11 savonesi. Domenica prossima comincia il viaggio della delegazione del consiglio regionale della Liguria al parlamento europeo di Strasburgo. L’iniziativa è organizzata per permettere agli studenti liguri di visitare la sede più rappresentativa delle istituzioni comunitarie e conoscere la composizione, il ruolo e le funzioni dell’Assemblea.

«La nascita di una coscienza europea – ha dichiarato il presidente del consiglio regionale  Francesco Bruzzone –  ha rappresentato anche il riscatto di Francia e Germania dopo una storia secolare fatta di guerre e distruzioni, che hanno insanguinato quelle terre di confine. Solo questa nuova identità comune ha restituito la pace a quelle regioni, prima così contese e così straziate. Quelle vicende – ha concluso – devono rappresentare un monito per le nuove generazioni, una lezione di pace che scongiuri nuovi conflitti».

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO