I giovani leghisti ai sindaci liguri: con noi al Family day

0
CONDIVIDI
Fabio Bozzo, direttore editoriale della rivista "Storia e Verità" e coordinatore dei giovani leghisti liguri
Il coordinatore dei Giovani leghisti liguri Fabio Bozzo: sindaci venite con noi al Family day
Il coordinatore dei Giovani leghisti liguri Fabio Bozzo: sindaci venite con noi al Family day

GENOVA. 25 GEN. I giovani leghisti liguri parteciperanno al Family day di sabato prossimo e oggi hanno chiesto ai primi cittadini dei comuni della nostra regione di andare con loro a Roma.

“In qualità di coordinatore per la Liguria del Movimento giovanile della Lega Nord – ha detto Fabio Bozzo – auspico che tutti i sindaci della nostra regione inviino a Roma una rappresentanza simbolica al Family day, magari nella persona dei loro assessori più giovani. Sarebbe un’azione di buon senso vicina al sentire comune, altro che accettare supinamente il dislocamento di clandestini sul nostro territorio. La manifestazione non ha nulla di omofobo, ma serve unicamente a ricordare che la maggioranza silenziosa del Paese è per la salvaguardia delle nostre tradizioni. Ognuno di noi è libero di frequentare chi gli pare, quindi rifiutiamo ogni discriminazione sessuale, ma i bambini devono avere una mamma ed un papà. Pertanto, diciamo no alle adozioni gay. Così come nessuno ha il diritto di giudicare le questioni private degli altri, tutti abbiamo il dovere di criticare le volgari pagliacciate pubbliche dei Gay Pride. La manifestazione del Family day servirà anche a ricordare a Renzi che, con i tanti e gravi problemi che attanagliano il nostro Paese, perdere mesi di inutili dibattiti parlamentari sulle unioni civili rappresenta un insulto per tutte quelle persone che non arrivano a fine mese”.

 

LASCIA UN COMMENTO