I carabinieri insegnano l’onestà ai bimbi

0
CONDIVIDI
I carabinieri hanno ricevuto la denuncia-querela di una colombiana 43enne che ha accusato l'ex coniuge 62enne di molestie per averle inviato nel luglio scorso degli sms sul telefonino
Bimbi a bordo della gazzella dei carabinieri
Bimbi a bordo della gazzella dei carabinieri

GENOVA. 3 DIC. I bimbi delle scuole carabinieri per un giorno. L’altra mattina la sede del Comando compagnia carabinieri di Sestri Levante è stata visitata da una scolaresca di circa 25 alunni e 2 insegnanti della 5^ B della locale scuola elementare, nell’ambito del noto protocollo d’intesa tra il Comando generale dell’Arma ed il Ministero dell’Istruzione per la diffusione della “Cultura della Legalità”.

Ai giovani ospiti, il comandante della Compagnia ha spiegato i compiti dell’Arma ed ha fornito cenni circa i principali mezzi in dotazione e le specialità dei reparti. E’ stata predisposta un’autoradio del Nucleo radiomobile, di cui sono stati illustrati i dispositivi e l’equipaggiamento di bordo. Ai bimbi sono luccicati gli occhi, anche durante la visita della Centrale operativa del 112 con gli apparati radio e telefonici e la “valigetta criminalistica”. Gli alunni, molto coinvolti ed entusiasmati dalla mattinata lontano dai banchi, hanno rivolto numerose ed incalzanti domande agli angeli in divisa che ogni giorno rischiano la vita per difendere loro e le loro famiglie.

LASCIA UN COMMENTO