Home Spettacolo Spettacolo Savona

I BAGNI MARINI E IL COMUNE PRESENTANO IL PROGETTO “VIVI VARAZZE 360 GRADI”

0
CONDIVIDI
A Marina di Varazze Fotografia sotto le Stelle

marina-varazze-altoSAVONA. 28 GIU. L’Associazione Bagni Marini in collaborazione con il Comune di Varazze presente il progetto “Vivi Varazze 360 gradi” per iniziare un percorso verso un turismo di qualità e “all season”.

Lo stabilimento balneare in Liguria è da sempre integrato con il territorio circostante poiché gestito da persone attente a non stravolgere l’idea di stabilimento, evitando di farlo assomigliare ad un villaggio, uniformando e standardizzando l’offerta, ma bensì si cerca da sempre di tenere un legame col territorio, profondamente amato e tenuto in considerazione da ogni gestore balneare.

Lo stabilimento balneare in sé, infatti, non ha mai voluto né potuto essere concorrenziale nei servizi con i villaggi turistici, ma l’idea di base del progetto è  che tutte le attività che ricoprono il territorio intero, dal mare all’entroterra, possano dare un’offerta che soddisferebbe gran parte del turista sia esso “globalizzato” o “naturalistico”


Con questo progetto pilota, previsto nei mesi di luglio e agosto, voluto da gran parte degli stabilimenti balneari della cittadina, si vuole ancor più rafforzare il legame con l’entroterra e con l’ambiente marino circostante.

L’iniziativa ha un’impronta naturalistica e, come afferma Marta Piazza, ideatrice del progetto, che fa anche parte di Donnedamare, per l’impresa balneare: “Ho la convinzione che ciò che ci rende forti sia la bellezza del nostro paesaggio, la varietà e l’unicità. I dati statistici indicano chiaramente che il turismo si sta spostando verso la ricerca della genuinità e della natura e penso che la nostra terra abbia un potenziale enorme che possa essere sfruttato con intelligenza”.

Attorno all’ombrellone, metafora del turismo balneare, che attira migliaia di turisti nella stagione estiva noi vogliamo far ruotare una serie di attività legate e non separate che possono arricchire la vacanza dei nostri ospiti, e che non sottrarranno clienti, ma li fidelizzeranno nel tempo.

I gestori dello stabilimento balneare aderente infatti regaleranno ai loro ospiti delle attività, (2 alla settimana), invogliandoli sia alla scoperta dell’entroterra “Varazze Vista dai Lupi”, sia dell’ambiente marino “Varazze vista dai delfini” e costiero “Varazze vista dai gabbiani”.

Natura e divertimento. Vivere una giornata da: lupo (Tre giornate nel Parco del Beigua insieme alle sue guide Sicurezza), delfino o gabbiano. “Chiedi al tuo stabilimento balneare aderente e, se sarai fortunato, potrai vincerla”. Iniziativa realizzata in collaborazione con il Parco del Beiuga, Prattours Viaggi, Varazze Club Nautico, CRI, Ristorante Baccere Baciccia, Rifugio Pratorotondo, Ristorante Salsole. (tutto Luglio e Agosto).

Inoltre, il progetto, oltre al tema di tutela ambientale sviluppa altri due temi importanti che da sempre ci contraddistinguono: la sicurezza e il rispetto delle tradizioni. Tutela ambientale e sicurezza, tra l’altro, cogliamo qui l’occasione per ribadirlo, sono dei motivi di interesse generale, previsti dalla direttiva Bolkestein, che minaccia il settore turistico-balneare, come fattori di esclusione dalla stessa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here