I 50 anni di LG Argomenti alla De Amicis

0
CONDIVIDI
Letteratura e nuove tecnologie: un rapporto in costante evoluzione del quale si parlerà alla biblioteca De Amicis, venerdì 25 e sabato 26 settembre 2015
Letteratura e nuove tecnologie: un rapporto in costante evoluzione del quale si parlerà alla biblioteca De Amicis, venerdì 25 e sabato 26 settembre 2015
Letteratura e nuove tecnologie: un rapporto in costante evoluzione del quale si parlerà alla biblioteca De Amicis, venerdì 25 e sabato 26 settembre 2015
Letteratura e nuove tecnologie: un rapporto in costante evoluzione del quale si parlerà alla biblioteca De Amicis, venerdì 25 e sabato 26 settembre 2015
Letteratura e nuove tecnologie: un rapporto in costante evoluzione del quale si parlerà alla biblioteca De Amicis, venerdì 25 e sabato 26 settembre 2015

GENOVA. 22 SET. Letteratura e nuove tecnologie: un rapporto in costante evoluzione del quale si parlerà alla biblioteca De Amicis, venerdì 25 e sabato 26 settembre 2015, nel corso di due giornate di incontri sul tema della rivoluzione digitale nella letteratura per ragazzi, organizzate in occasione dei cinquant’anni di attività della rivista LG Argomenti – Letteratura Giovanile, diretta da Francesco Langella.

Letteratura per ragazzi, ma anche nuovi media, biblioteche e scuola digitale: questi i temi degli incontri che saranno aperti a insegnanti, educatori, bibliotecari, genitori e ragazzi.

I lavori si apriranno venerdì pomeriggio alle ore 15, alla presenza di Carla Sibilla, assessore al Turismo e alla Cultura del Comune di Genova, con l’incontro “La letteratura per l’infanzia oggi. Tecniche di resistenza alla crisi e sviluppi digitali”, moderato dalla giornalista Barbara Sgarzi, con la partecipazione di Francesco Langella (LG Argomenti), Anselmo Roveda (Andersen), Elisa Salamini (Mamamò), Maria Cecilia Averame (Quintadicopertina).

 

A seguire, alle ore 18, “Il digitale non fa male. Tecnologie a scuola a supporto della didattica”.

Esempi di utilizzo di didattica digitale nella scuola secondaria inferiore e superiore verranno mostrati da Daniela Pietrapiana (Scuola Don Milani Genova), Chiara Cipolla (Scuola Don Milani di Genova) e Nicoletta Frameschi, insegnante di Scuola Primaria. Coordina l’incontro Raffaele Mastrolonardo.

Sabato mattina sarà dedicato a due laboratori dedicati ai bambini. Il primo, “Scribbling Machines”, tenuto dalla Scuola di Robotica di Genova, vedrà la costruzione di piccoli robot mobili utilizzando materiali di recupero e componenti elettrici semplici. Il secondo, organizzato da Quintadicopertina, guiderà i ragazzi nell’elaborazione di una storia attraverso le 31 funzioni di Propp… e il digitale.

Sabato pomeriggio, infine, si terrà la prima edizione genovese del Digital Readers Camp, esperienza realizzata grazie alla disponibilità della biblioteca per ragazzi di Rozzano. Un momento d’incontro e confronto fra sviluppatori, editori, bibliotecari, insegnanti, genitori e curiosi che desiderano approfondire i libri e le letture per ragazzi ai tempi del web 2.0. Saranno presenti Martina Russo (Andersen), Caterina Ramonda (Biblioragazzi), Enrico Alletto (Open Genova), Elisa Salamini (Mamamò), Scuola di Robotica.

La partecipazione al barcamp è libera: chiunque volesse proporre un proprio intervento può comunicarlo agli organizzatori. Per iscrizioni e maggiori informazioni sul sito www.lgargomenti.it/lg50 o al telefono della biblioteca 010 252237.

LASCIA UN COMMENTO