Hub di prima accoglienza a Savona, Caprioglio: chieste garanzie

9
CONDIVIDI
Ilaria Caprioglio oggi al Bergese parla di peer education
Ilaria Caprioglio oggi al Bergese parla di peer education
Ilaria Caprioglio oggi al Bergese parla di peer education

SAVONA. 15 LUG. Nel prossimo futuro a Savona potrebbe essere realizzato un centro di prima accoglienza per migranti. Il Sindaco Ilaria Caprioglio, in Prefettura, ha chiesto garanzie per i controlli di ordine pubblico e sanitario.

“A seguito di una serie di incontri con il Prefetto ai quali ho partecipato accompagnata dall’Assessore alle Politiche Sociali Cristina Bellingeri – spiega il Sindaco Ilaria Caprioglio – abbiamo appreso della decisione, da parte delle autorità competenti, relativa alla apertura nel prossimo futuro di un’area da destinare quale ‘hub’ di prima accoglienza per i migranti e i richiedenti asilo, individuato – a seguito della disponibilità espressa dalla Diocesi – in un campo del quartiere di Legino.

Si tratta di una decisione totalmente estranea alla nostra volontà, che in nessun modo è riconducibile all’Amministrazione Comunale. Nel corso degli incontri in Prefettura, ho espresso tutte le nostre preoccupazioni per questa situazione, dal punto di vista della sicurezza, dell’ordine pubblico e delle garanzie sotto l’aspetto sanitario. Ci è stato assicurato dalle autorità competenti che la permanenza di ogni singolo individuo sul territorio di Savona non supererà le 24/48 ore; abbiamo richiesto che venga garantito un monitoraggio non-stop dell’area.

 

Nel rispetto dei ruoli e delle figure istituzionali, manteniamo molte riserve e perplessità su come il Governo sta gestendo l’emergenza migranti, scaricando sugli enti locali problematiche ben più grandi dei singoli territori – prosegue la neo sindaca di Savona – Da parte nostra, manterremo l’impegno a monitorare costantemente la situazione a tutela dell’ordine pubblico e della serenità della comunità savonese.

Savona è una città di accoglienza, ma prima ancora è una città di regole, e la nostra Amministrazione metterà sempre l’interesse dei savonesi prima di ogni altra cosa, nel corso della sua attività di governo”. Così Ilaria Caprioglio, Sindaco di Savona, scrive su Facebook in merito alle notizie relative all’apertura di un’area destinata a “hub” per migranti a Savona.

9 COMMENTI

  1. La sindaco, dovrebbe opporsi con tutte le sue forze…è il prefetto che lo impone? Bene, che li accolga a casa sua! Dopo che avrà dato il buon esempio, potrà obbligare i cittadini a convivere con loro!

LASCIA UN COMMENTO