Hacker, rubati a Yahoo! dati di 500 milioni utenti

0
CONDIVIDI
Yahoo! nella bufera. Concessi agli 007 la possibilità di scannerizzare email

SUNNYVALE. 23 SET. I dati di 500 milioni di utenti Yahoo! sono stati rubati nel 2014. A confermarlo è lo stesso Yahoo!, precisando che le informazioni rubate includono nomi, indirizzi email, numeri di telefono, data di nascita e password.

La conferma del furto dei dati è un nuovo colpo per la società che sta per essere comprata da Verizon; infatti l’acquisizione deve essere approvata dalle autorità di regolamentazione e dagli azionisti di Yahoo!.

La società ha registrato un calo in Borsa dopo le indiscrezioni sull’attacco hacker con i titoli Yahoo! che perdevano l’1%.

 

L’attacco hacker a Yahoo! sarebbe trapelato per la prima volta nei mesi scorsi quando l’hacker chiamato ‘Peace’ avrebbe annunciato la vendita dei dati di 200 milioni di utenti Yahoo! per 1.800 dollari.

Yahoo! a suo tempo aveva detto di essersene resa conto e che avrebbe indagato non ha mai chiesto ai suoi utenti di cambiare la password.

LASCIA UN COMMENTO