Home Cronaca Cronaca Genova

GUIDA IN STATO DI EBBREZZA E DANNEGGIA MOTO A CHIAVARI. DENUNCIATO

0
CONDIVIDI

alcol GENOVA. 8 NOV. Ha bevuto in modo smodato e si è poi messo alla guida dell’auto, poi si è recato in piazza Fenice e, suonando il clacson ripetutamente, ha divelto un paletto e abbattuto due motocicli.

Il rumore dell’urto ha attirato l’attenzione di un panettiere della via, un 26enne residente nell’entroterra chiavarese, il quale, dopo essere uscito dal locale, ha notato l’auto e soprattutto il conducente in evidente stato di alterazione psicofisica.

Per evitare conseguenze anche peggiori, il panettiere si è avvicinato all’uomo convincendolo a recarsi presso la vicina Croce Verde dove erano presenti alcuni militi che hanno subito richiesto l’intervento della Polizia.


Il conducente, le cui condizioni fin da subito sono apparse critiche, è stato condotto presso l’ospedale di Lavagna, sempre scortato dalla volante del Commissariato di Chiavari.

A seguito degli accertamenti clinici, è emerso un tasso alcolico di 2,81 g/l (quasi sei volte superiore al limite massimo consentito).

L’uomo, un 34enne italiano solito a guidare ubriaco e già sottoposto a sospensione della patente per ben due volte, è stato denunciato per guida in stato d’ebbrezza alcolica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here