Home Non Classificati

GUERRIGLIA URBANA A SAVONA E LA DENUNCIA DEI TIFOSI ALESSANDRINI

0
CONDIVIDI
GUERRIGLIA URBANA A SAVONA E LA DENUNCIA DEI TIFOSI ALESSANDRINI

l primo a fare l’errore ? l’estremo difensore “grigio” Teti, alla fine del primo tempo si fa trovare impreparato su un rimbalzo della palla: il savonese Panucci crossa verso il centro, i difensori saltano coprendo il portiere che, con il sole negli occhi (dai pi? gli ? stato concesso il beneficio del dubbio), perde la palla che rimbalza sul terreno e va a stamparsi contro la traversa, ancora un rimbalzo che finisce sui piedi di Pieraccini che, al 45′, insacca nella porta dei grigi. Il diavolo fa le pentole ma non i coperchi e mentre i savonesi ridono, dopo una mezzoretta dall’inizio del secondo tempo, ecco l’errore dell’estremo difensore del Savona: dopo un contropiede la palla ? ai piedi di Millesi, Cancellara, al 33′, esce in ritardo e viene scavalcato da un pallonetto lento. L’estremo difensore cerca di recuperare la palla e corre, dando la schiena al pallone, in direzione della palla che viene toccata dallo stesso finendo in rete.

Ora veniamo all’argomento tifosi, senza essere prevenuti nei confronti di quelli savonesi. Il fatto sta che gli scontri tra le tifoserie ci sono state prima, durante e dopo l’incontro. La denuncia arriva dalle tifoserie organizzate dell’Alessandria Calcio, che affermano, come racconta un tifoso: “Appena siamo scesi dai due pullman gi? ci stavano aspettando 150 tifosi del Savona. A nostra difesa quasi una decina di poliziotti e qualche Vigile Urbano”. Poi inizia la lite, le parole: “Mandrogni andatevene ecc.”. Dalle parole si passa poi ai fatti: inizia la sassaiola, sembra anche una bottigliata in faccia, intervengono le forze dell’ordine che incominciano a spingere gli ospiti nello stadio. E qui arriva il fattaccio denunciato dai tifosi: “Siamo stati spinti nello stadio a colpi di manganello; alcuni sono stati feriti, uno in particolare ha ricevuto un colpo alla nuca, lo abbiamo steso a terra e poi si ? ripreso. Nessuno ? stato perquisito all’entrata e a riprova di ci? abbiamo ancora i biglietti intatti che non sono mai stati controllati”. Dopo la partita gli scontri proseguono e prosegue la sassaiola; una pietra colpisce vicino all’occhio un tifoso, ma se la caver? con alcuni punti di sutura.

IL TABELLINO.
Savona-Alessandria 1-1.


Reti: 42? Pieraccini (S); 78′ Millesi.

Savona: Cancellara, Coghe, Riggio, Schipani, Giusti, Panucci (79? Molinari), Giannasi, Bonvini, Sofia (88? Pagniello), Pieraccini, Curabba (59? Di Pietro) All. Andrian.

Alessandria: Teti, Longo, Marcat, Viscomi, Marrazza, Grillo, Martucci (93? Albrieux), Munari (57? Bonforte), Lorieri, Millesi, Montante. All. Viassi.

Arbitro: Andolfi di Chiari, assistenti Russo e Marchesi.
Ammoniti: Montante e Grillo.
Espulsi: Bonforte al 91′ per fallo di reazione.
Recupero: 1min (p.t.), 4 min (s.t.).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here