GUERELLO A PROPOSITO DELLA CHIUSURA DEL MERCANTILE

0
CONDIVIDI
corriere mercantile

corriere mercantileGENOVA. 29 LUG. Ieri pomeriggio, in apertura della seduta di Consiglio comunale, il presidente Giorgio Guerello ha espresso solidarietà, anche a nome di tutti i consiglieri, ai giornalisti, ai poligrafici e agli impiegati del “Corriere Mercantile”, storica testa genovese giunta ieri al suo ultimo numero.

Ho l’onore di far parte del Consiglio comunale da qualche anno e per me, anzi per noi, è sempre stata familiare la presenza di una “penna” del Corriere Mercantile in tribuna stampa. Una presenza costante e discreta, lontana da screzi politici e mai di parte. Il Mercantile è stato un vero quotidiano, al pari di altre testate nazionali. Ora che ha chiuso, la città perde qualcosa di prezioso. Mi auguro, e mi permetto di dirlo a nome di tutti noi – conclude Guerello – che presto si possa trovare una soluzione per poterlo rileggere come sempre. Un grazie particolare da parte di noi consiglieri comunali a tutta la redazione che, fino all’ultimo, si è sacrificata per non privare Genova di una sua storia importante”.

LASCIA UN COMMENTO