Home Cronaca Cronaca Genova

GRILLO A PROCESSO A GENOVA. AVEVA DIFFAMATO IL TESORIERE DEL PD MISIANI

0
CONDIVIDI
Beppe Grillo è stato condannato dal Tribunale di Ascoli Piceno ad un anno di reclusione, pena sospesa, per aver diffamato un docente

beppe-grillo-tsunami-tourGENOVA. 23 OTT. Beppe Grillo è finito sotto processo a Genova per diffamazione nei confronti di Antonio Misiani, il tesoriere del Pd.

L’udienza è iniziata ieri ed è stato ascoltato proprio Misiani che ha confermato la querela nei confronti del leader del Movimento 5 Stelle.

Era il maggio del 2012 quando Grillo pubblicò sulla homepage del suo blog un grande mosaico di immagini con le foto degli amministratori di Pdl (Rocco Crimi), Pd (Antonio Misiani) e Udc (Giuseppe Naro), insieme a quelle degli ex di Lega Nord (Francesco Belsito) e Margherita (Luigi Lusi).


Misiani aveva poi annunciato querela dal suo profilo Facebook.

“Le critiche – ha detto Misiani – in politica sono legittime, anche quelle più dure. Ma vedere la propria faccia in una foto segnaletica insieme a quelle di Lusi e Belsito, come se fossimo tutti uguali, non è bello”.

Il processo è stato aggiornato al prossimo 22 novembre.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here