Home Cronaca Cronaca Genova

GRILLO CONTESTATO DAI VOLONTARI: “VIENI A SPALARE”. LUI: “SIAMO DALLA STESSA PARTE”

0
CONDIVIDI
grillo alluvione

grillo alluvione grillo-alluvione2GENOVA. 14 OTT. Il leader del Movimento 5 Stelle, Beppe Grillo, è arrivato nel centro di Genova alluvionato su uno scooter ed è stato contestato.

Un volontario, nei pressi del Museo di Storia Naturale, lo ha apostrofato: “Vuoi una pala, vieni a spalare” e lui per tutta risposta: “Ci sono già i parlamentari”.

“Prendetevela con me se vi fa piacere sfogarvi”, ha detto Grillo. Uno dei volontari ha replicato: “Noi abbiamo bisogno che il Comune faccia il Comune, la Regione la Regione, lo Stato lo Stato”. Ai volontari che gli dicevano “vieni qui invece di parlare”, ha replicato: “Noi siamo dalla stessa parte”.


Grillo si è poi spostato a Borgo Incrociati seguito dai giornalisti e ha detto: “I giornalisti li ho portati io qui altrimenti qui non c’era nessuno, una larga parte di colpe è della stampa che non fa il uso lavoro”, poi ha aggiunto: “approfittatene finché sono qui se avete delle cose da dire”.

“Prendetevela con me se vi fa piacere sfogarvi”, ha detto Grillo. Uno dei volontari ha replicato: “Noi abbiamo bisogno che il Comune faccia il Comune, la Regione la Regione, lo Stato lo Stato”. Ai volontari che gli dicevano “vieni qui invece di parlare”, ha replicato: “Noi siamo dalla stessa parte”.

A proposito della visita di Grillo il sindaco Doria ha commentato: “Ci sono persone che hanno fatto una passata veloce a dire la propria, ma la responsabilità della politica è cambiare radicalmente il sistema di regole e controlli che ha impedito la messa in sicurezza del torrente Bisagno”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here