Grandi regate ad Aregai

0
CONDIVIDI

Un momento delle ragate
Un momento delle ragate
IMPERIA. 27 FEBBR. Spettacolari e combattutissime regate di livello internazionale al largo di Aregai ed un folto pubblico delle grandi occasioni hanno caratterizzato la seconda edizione della manifestazione “420 e 470 The Carnival race”, organizzata dallo Yacht Club Sanremo. Alla Marina di Aregai sono giunti 160 equipaggi agguerriti, provenienti da sette paesi diversi, che si sono dati battaglia nelle classi 420 e 470.

“L’organizzazione di una manifestazione di livello internazionale come questa – ci ha spiegato Beppe Zaoli, presidente dello Yacht Club Sanremo- è davvero impegnativa, richiede molti mezzi e grande cura, ma è anche un orgoglio riuscire a realizzare un simile evento, con centosessanta imbarcazioni e trecentoventi atleti. Tutto questo fa sperare che nel prossimo futuro ci sia la possibilità di organizzare manifestazioni ancora più belle e importanti sia a livello nazionale, che internazionale”.

Al largo di Aregai il primo giorno un vento da Ovest sui 12/14 nodi e, successivamente, temporale hanno obbligato il Comitato ad annullare tutte le regate. Nella seconda giornata per fortuna è arrivato un tempo primaverile con vento da Ovest sui 15 nodi e onda lunga da Ponente che ha permesso di portare a casa tre belle prove. Nell’ ultima giornata ad attendere gli equipaggi un bellissimo sole con un bel vento tra gli 8 ed i 10 nodi e onda lunga, ma poi l’assenza di vento ha portato all’annullamento delle prove. Così alla fine il successo nella classe 470 è andato a Jacopo David Rizzi e Filippo Maccari della LNI Venezia, seguiti dai tedeschi Wanser Luise e Wanser Helena e da Dimitri Peroni e Gianluca Marzocchi del Fraglia Vela Malcesine.

 

Nella classe 420 Open primi classificati i greci Gourgiotis Vasileios e Batsis Orestis, mentre al secondo posto hanno chiuso Andrea Totis e Marco Zanni della LNI Mandello Del Lario ed al terzo i greci Nikolaos Mprilakis e Georgios Karadimas. Premiati anche gli svizzeri Maxime Bachelin e Arno De Planda, piazzatisi al quarto posto ed i tedeschi Kuss Lennart e Paul Arp, classificatisi al quinto.

La vittoria nella categoria Under 17 è andata invece ai greci di GRE 54309 Athanasopoulos Telis e Dimitrios Tassios. Fra le ragazze dei 420 si sono imposte Maria Vittoria Marchesini e Cecilia Fedel del SVBG, seguite da Veronica Ferraro e Giulia Ierardi, dello Yacht Club Sanremo e dalla coppia formata da Francesca Russo Cirillo ed Alice Linussi della Società Velica Barcola Grignano. Quarte Elena Picotti e Francesca Campri, del FVP, quinte Sofia Giondi e Giulia Gatta, del CN Cervia. Primo equipaggio femminile Under 7 si è classificato quello composto da Carlotta e Camilla Scodnik, dello Yacht Club Italiano.

Le regate al largo di Aregai proseguiranno nel prossimo week end con la disputa della prima regata nazionale riservata alla classe dei 420.
CLAUDIO ALMANZI

LASCIA UN COMMENTO