Home Cronaca Cronaca Imperia

Graffitaro in bici in autostrada, fermato dalla Stradale

0
CONDIVIDI
Graffittaro in bici in autostrada, fermato dalla Stradale

GENOVA. 13 SET. Intorno alle 10 di oggi una pattuglia della Stradale di Imperia ha intercettato un ciclista nell’Area di Servizio “Valle Chiappa” dell’autostrada A10, poco dopo San Bartolomeo al Mare.

Lo straniero, con la sua vetusta bicicletta dotata anche di un portapacchi piuttosto rudimentale, ha pedalato fin lì con l’intento di raggiungere Genova e poi, forse, Roma.

Si tratta di Ryan David Hosfield, trentenne londinese, che ha dichiarato di svolgere l’attività di graffitaro o “writer”. Una forma d’arte che decora muri e marciapiedi dei centri storici d’Europa.


All’artista di strada sarebbe però sfuggito il divieto di entrata in autostrada per i velocipedi.

Fortunatamente, appena resosi conto di quanto fosse pericoloso quell’ambiente per un lento e solitario pedalatore, si è così fermato in area di servizio.

Gli agenti della Stradale lo hanno notato e dopo averlo rifocillato, con un caffè ed una brioche che sono stati assai graditi dal ciclista/artista, lo hanno caricato sul furgone della manutenzione autostradale con destinazione casello di Andora.

Tutto ciò nella speranza che la SS1 Aurelia, con le sue curve a picco sul mare, lo ispiri di più che i viadotti e le gallerie della A10.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here