Gozzi nel mirino dei pm per presunto falso: vicenda vecchia

0
CONDIVIDI
gozzi-antonio-entella
gozzi-antonio-entella
Tonino Gozzi, presidente di Federacciai e patron dell’Entella calcio

GENOVA. 1 MAR. Il chiavarese Tonino Gozzi era già stato sottoposto a fermo dai magistrati in Belgio, che gli avevano teso una trappola, e poi rilasciato con tante scuse. Adesso è finito nel mirino dei pm genovesi. La procura nei giorni  scorsi ha aperto un’inchiesta su dei documenti falsi per ottenere 73mila euro di fondi europei. Un’inezia, in confronto all’impero imprenditoriale nel settore dell’acciaio gestito da Gozzi e famiglia.

Il patron dell’Entella calcio e presidente di Federacciai oggi si è difeso spiegando che si tratta di una vecchia vicenda già chiarita e di vendette personali. Si è detto comunque disposto a fornire ogni ulteriore chiarimento alle autorità inquirenti: “Tutto regolare, credevo che fosse vicenda chiusa”.

L’origine dell’inchiesta sarebbe una serie di esposti, talvolta  forseun po’ strampalati, che sarebbero stati presentati da un ex socio e conoscente di Gozzi.

 

 

LASCIA UN COMMENTO