Home Gossip

Gossip Amici 16 – Scherzo hot a Emma, Telefono Rosa contro Maria De Filippi: chieda scusa

5
CONDIVIDI
Emma Marrone durante l'ormai famoso "porno-scherzo" ad Amici 16

GOSSIP. 1 MAG. E’ andato in onda due puntate fa lo scherzo ‘hot’ che la produzione di Amici 16 ha fatto ad Emma Marrone, eppure la polemica intorno a quella “porno burla” non accenna a placarsi. Anzi.

Durante la quarta puntata del serale di Amici 16, trasmessa in prima serata su Canale 5 il 20 Aprile scorso, era stato trasmesso uno scherzo realizzato ai ‘danni’ di Emma, appena subentrata come coach della Squadra Bianca in sostituzione di Morgan.

Nel video si vedeva la cantante salentina che tentava di eseguire un pezzo mentre un ballerino troppo focoso la palpeggiava ovunque. La povera Emma, vittima dello scherzo, cercava di concentrarsi sul canto, ma era costretta ad interrompersi più volte per fare presente al danzatore troppo focoso e al coreografo che lei, sentendosi le mani addosso non riusciva ad andare avanti. Il ragazzo però continuava imperterrito a ‘strusciarsi’ contro di lei ed a toccarla anche nelle parti intime, finchè, alla fine, le veniva rivelato che si trattava di uno scherzo e finiva tutto tra applausi e risate.


Applausi e risate che erano arrivati anche dal pubblico in studio e da gran parte del pubblico a casa, che aveva commentato lo scherzo hot in modo leggero e divertito. Non da tutto però.

Perché c’è stato anche chi assistendo a questo scherzo non si è divertito e non ha riso per nulla. Tutt’altro.

La Presidente del Telefono Rosa Nazionale Maria Gabriella Carnieri Moscatelli ha infatti accusato pubblicamente Amici 16 e Maria De Filippi di aver mandato in onda con “un’inaccettabile leggerezza” uno scherzo di questo tipo, sottolineando come le molestie sessuali non siano mai uno scherzo e non facciano mai ridere.

Telefono Rosa ha quindi fatto partire una vera e propria denuncia sui social media a proposito di quanto accaduto, reso ancora più grave dal fatto che un programma come Amici è rivolto soprattutto ai giovani. Per questo la Carnieri Moscatelli ha anche richiesto le scuse pubbliche di Maria De Filippi.

Ecco il post integrale:

“Abbiamo visto il video dello “scherzo” ad #Emma Marrone, nel corso di #Amici, e, con grande delusione e incredibilità, ci troviamo costrette a stigmatizzare l’accaduto. Uno scherzo del genere non fa ridere. Ma non solo. Uno scherzo simile denota una inaccettabile leggerezza da parte di autori che sanno bene di avere come target i giovani. Vi siete chiesti, cari autori, che messaggio resta dalle grasse risate conseguenti a una molestia sessuale? Vi siete chiesti cosa vuol dire “normalizzare” comportamenti sessualmente espliciti su una donna tutt’altro che consenziente? Siamo sicure di no. Ci auguriamo, sapendo che Maria De Filippi è una persona che ha sempre mostrato sensibilità su questo tema, che nella prossima puntata vengano fatte delle scuse a chi combatte ogni giorno la violenza e a tutte le donne e gli uomini che, giustamente, si sono indignati. Non si può fare della cultura della violenza un soggetto per una gag, esattamente come non lo si può fare per l’#omofobia, per il #bullismo e per qualunque altra forma di #violenza.    Maria Gabriella Carnieri Moscatelli    Presidente del Telefono Rosa Nazionale”.

M.F.

5 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here