Home Cronaca Cronaca Genova

GLI UOMINI DEL COMMISSARIATO DI RAPALLO ARRESTANO STALKER

0
CONDIVIDI
Savonese 28enne condannato per stalking e violenza sessuale: arrestato e rinchiuso a Pontedecimo

stalking rapalloGENOVA. 9 NOV. Da circa 2 anni e mezzo si era separato dalla moglie che, durante la convivenza, aveva subito ripetute aggressioni fisiche, a causa delle quali aveva dovuto più volte ricorrere alle cure dei sanitari.

L’uomo però non si era rassegnato e aveva da subito iniziato a tormentare l’ex moglie con continue telefonate e appostamenti sotto casa e sul luogo di lavoro, anche per tutto il giorno. Per tali comportamenti era stato processato e, nel maggio di quest’anno, condannato a 6 mesi di reclusione.

Nonostante ciò l’uomo, un 51enne italiano, non ha mai smesso di molestare la donna ed anzi, negli ultimi mesi, era diventato ancora più insistente, arrivando anche ad insultarla e minacciando di fargliela pagare, provocandole quindi un grave stato d’ansia e di paura e costringendola a cambiare le proprie abitudini di vita nel tentativo di sfuggire alle “attenzioni” dell’ex marito.


All’inizio di novembre la donna, esasperata dalla situazione, si è rivolta al Commissariato di Rapallo, dove ha denunciato gli episodi avvenuti negli ultimi mesi. A seguito della querela gli agenti del Commissariato hanno avviato un’attività d’indagine, trovando numerosi riscontri a quanto riferito anche nei racconti dei familiari della vittima.

Grazie agli elementi raccolti il G.I.P. del Tribunale di Genova ha emesso la misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti dell’uomo, che è stato rintracciato ieri pomeriggio dai poliziotti del Commissariato Rapallo. Gli operatori hanno notificato il provvedimento e condotto il 51enne nella sua abitazione, interrompendo così la sua carriera di stalker.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here