Home Spettacolo Spettacolo Genova

Gli Elisir di Dulcamara di Luigi Maio tornano ad incantare

0
CONDIVIDI
Gli Elisir di Dulcamara di Luigi Maio tornano ad incantare

GENOVA. 21 MAR. Niente potrebbe stare più a pennello al Musicattore Luigi Maio che indossare i panni del Mago Dulcamara, simpatico truffatore protagonista del celebre Elisir d’Amore di Gaetano Donizetti , opera in scena in questi giorni al Teatro Carlo Felice di Genova. Ed è proprio lo stesso palco del più importante teatro della nostra città che vedrà ancora una volta esibirsi l’eclettico artista che, dopo il successo con L’Histoire du Soldat, torna con uno dei suoi applauditi cavalli di battaglia, Gli Elisir di Dulcamara, una graffiante parodia fra teatro e melodramma che Maio ripropone oggi nella sua nuova versione per orchestra.

Martedì 28 marzo alle ore 11 Maio indosserà nuovamente i panni del Mago Dulcamara, affiancato dall’orchestra del Carlo Felice, diretta dal Maestro Giorgio Bruzzone. E con la classe e l’ironia che contraddistinguono il suo modo di far teatro,  il Dottor ‘Dulca-Maio’, cercando con maestria di vendere al pubblico il suo ‘pregiato’ Elisir, smaschererà i ‘colleghi’ truffatori dell’era mediatica, lestofanti ben più squallidi dei grandi truffatori della Storia. Anche lui si metterà alla stregua di un mero cialtrone come un qualsiasi imbonitore da fiera, ma sarà difficile non perdonarlo, soprattutto quando farà sfoggio di grande intelligenza e simpatia enumerando in musica i grandi millantatori che ci stanno intorno e dimostrando che la vera alchimia è quella da lui usata mescolando la voce allo strumento secondo una formula oramai ben collaudata.

FRANCESCA CAMPONERO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here