Home Cultura Cultura Genova

GLI APPUNTAMENTI CON LA CULTURA A GENOVA. VISITA A CASTELLETTO E A SAMPIERDARENA

0
CONDIVIDI
Il 13enne si era lanciato nel vuoto da una passerella di via Lanata a Castelletto

genova castellettoGENOVA. 10 OTT. Sabato 12 ottobre alle ore 15,00 GENOVA Cultura organizza il tour guidato “Da Castelletto al Porto Antico”. Dalla Spianata Castelletto, tetto di questa città verticale il cui nome deriva da un fortilizio in posizione dominante sul centro di Genova più volte distrutto e ricostruito e definitivamente smantellato nella seconda metà dell’Ottocento, Genova simostra in tutta la sua bellezza e tipicità: il centro storico con i suoi caruggi, le Strade Nuove, i tetti colorati, i moli del porto, le chiatte del Porto Antico e il mare che si apre sulla costa ligure.

Storia, architettura, tradizioni e sviluppo urbanistico, in questo particolare percorso panoramico che abbraccia una delle aree più interessanti e storicamente meno note del territorio genovese e che attraverso creuze e mattonate svela i suoi segreti solo a chi sa
guardare.

Domenica 13 ottobre alle ore 15,00 GENOVA Cultura organizza il tour guidato “Sampierdarena: l’altra Genova”. Da amena residenza extraurbana, caratterizzata da sfarzose residenze nobiliari, nell’Ottocento Sampierdarena è diventata la“Manchester
d’Italia”, rivaleggiando con Genova nella ricchezza e nella qualità delle nuove edificazioni.


La deindustrializzazione e, più ancora, la nascita di nuove polarità urbane hanno fatto dimenticare un grande passato che è momento di riscoprire. La “delegazione” di Sampierdarena vista attraverso i suoi gioielli: il teatro Gustavo Modena e la chiesa di Santa Maria della Cella. Quest’ultima ricca di importanti opere d’arte (Barabino, Cambiaso, Carlone, Grechetto, Fiasella) ha inglobata nel chiostro interno la chiesuola medievale di S. Agostino che la tradizione ha legato all’origine del borgo di San Pietro d’Arena.

Per informazioni: 0103014333 – 3921152682 – genovacultura@genovacultura.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here