Home Cultura Cultura Genova

Gli appuntamenti al Planetario fra Natale e Capodanno

0
CONDIVIDI
Attività del Planetario in questo weekend

GENOVA. 24 DIC. Lunedì 26 dicembre le attività iniziano alle ore 16.00 in Aula Planetario con la proiezione “I bimbi e l’abat-jour del cielo” una speciale proiezione pensata per i più piccoli che parla del Sole e della Luna, i due astri più luminosi del nostro cielo e proseguono alle ore 17.00 con una grande novità: “Pleiadi, le fiabe delle sette sorelle del cielo”, un’animazione che racconta come le stelle delle Pleiadi, a seconda dei diversi continenti, siano state viste dalle diverse culture ora come sette sorelle, ora come sette mogli inferocite con il loro marito ma anche come sette gallinelle.

Nel nuovo Planetario del Parco delle Mura, alle ore 16.00 e alle ore 17.00, avrà invece luogo “L’universo violento. Supernovae, pulsar, buchi neri e onde gravitazionali”, una speciale proiezione full-dome alla scoperta dei fenomeni più energetici dell’universo. Al telescopio dell’Osservatorio, a partire dalle ore 17.30 e fino alle 18.30, tramite turni ripetuti di circa 30 minuti, effettueremo un’osservazione pubblica delle meraviglie degli astri dell’inverno.

Mercoledì 28 dicembre le attività iniziano alle ore 15.00 in Aula Planetario con la nuova proiezione”Pleiadi, le fiabe delle sette sorelle del cielo” e proseguono alle ore 16.00 con “I bimbi e l’abat-jour del cielo” e alle ore 17.00 con “Viaggio nello spazio-tempo” mentre nel nuovo Planetario del Parco delle Mura, alle ore 16.00 e alle ore 17.00, avrà luogo il laboratorio didattico “I meteoriti e i segreti delle comete”, un’attività che attraverso l’esposizione e l’analisi di veri meteoriti, fra cui uno di probabile origine cometaria, aiuterà a conoscere meglio questi affascinanti corpi celesti. Al telescopio dell’Osservatorio, a partire dalle ore 17.30 e fino alle ore 18.30, tramite turni ripetuti di circa 30 minuti, effettueremo un’osservazione pubblica del pianeta Venere.


Sempre Mercoledì 28 dicembre, a partire dalle ore 21.00 in Aula Planetario avrà luogo la proiezione “Stelle e costellazioni nelle notti d’inverno” mentre nel nuovo Planetario del Parco delle Mura, sempre a partire dalle 21.00, avrà luogo l’animazione “I misteri del cosmo – la materia oscura”, una speciale proiezione full-dome alla scoperta di uno dei più grandi enigmi dell’astronomia contemporanea. Al telescopio dell’Osservatorio, sempre dalle ore 21.00 e condizioni meteo permettendo, tramite turni ripetuti di circa 30 minuti, effettueremo un’osservazione pubblica degli astri dell’inverno

Giovedì 29 dicembre le attività iniziano alle ore 15.00 in Aula Planetario con la proiezione “Il girotondo di Orione, fiabe e leggende delle stelle dell’inverno” e proseguono alle ore 16.00 con “I bimbi e l’abat-jour del cielo” e alle ore 17.00 con “Mondi di ghiaccio: viaggio ai confini del Sistema Solare” mentre nel nuovo Planetario del Parco delle Mura, alle ore 16.00, avrà luogo il laboratorio didattico “L’arcobaleno delle stelle”, un laboratorio dedicato ai più piccini che grazie al riconoscimento dei colori potranno scoprire la loro importanza in Natura anche per la classificazione delle stelle ealle ore 17.00 il laboratorio “Il Sole e la vita, la magia della clorofilla”, un’attività che mostrerà l’importanza della luce e del calore della nostra stella per la nostra vita e quella delle piante. Al telescopio dell’Osservatorio, a partire dalle ore 17.30 e fino alle ore 18.30, tramite turni ripetuti di circa 30 minuti, effettueremo un’osservazione pubblica del pianeta Venere e degli astri dell’inverno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here