Home Cultura Cultura Genova

Giuseppe Zampini al Teatro Comunale di Sori

0
CONDIVIDI
Giuseppe Zampini al Teatro Comunale di Sori

GENOVA. 20 MAR. Giovedì 23 marzo 2017, alle ore 21 al Teatro Comunale di Sori, la cui stagione Soriteatro è diretta da Sergio Maifredi, avrà luogo l’incontro di cui è protagonista Giuseppe Zampini, in dialogo con il giornalista Massimo Minella su Industria, hi tech e cultura: ricomincio da tre.

L’appuntamento offre la possibilità di ascoltare le riflessioni di un protagonista del mondo industriale italiano che raramente partecipa alla discussione sul rapporto dell’economia con la cultura e sul ruolo di queste sull’avvenire della città, della nazione e anche semplicemente delle proprie vite. Giuseppe Zampini, presidente di Confindustria Genova e amministratore delegato di Ansaldo Energia riflette sul futuro industriale del territorio, cercando di mettere in luce punti di forza e criticità. Al manager originario di Belluno, ma ormai sorese d’adozione, che ha guidato la “rinascita” di Ansaldo Energia, data praticamente per spacciata una decina di anni fa e ora in grado di competere con i più grandi gruppi internazionali del settore, non sfugge che il futuro di Genova non è soltanto industriale. Sostenere questa tesi “parziale” farebbe infatti perdere di vista gli altri elementi su cui impostare una ripresa difficile, ma obbligata. Ecco allora prendere forza un piano di sviluppo articolato che individua nelle imprese della portualità e dell’alta tecnologia, ma anche nella cultura e nel turismo, le leve del rilancio. A condizione che la comunità sappia mettere da parte veti incrociati e interessi “particolari” e inizi a lavorare per un progetto comune di crescita in grado di dare risposte concrete alle nuove generazioni.

Il biglietto è in vendita a 5 euro (abbonati gratis). I biglietti sono disponibili al Teatro di Sori, alla proloco di Recco ed on line sul sito Happyticket e Genovateatro. Informazioni disponibili su www.soriteatro.it. L’attività di Soriteatro è realizzata in collaborazione con il Comune di Sori, la ProLoco di Sori e la Regione Liguria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here