GIUSEPPE PICONE RISPLENDE NELLA VALLE DEI TEMPLI

6
CONDIVIDI
PICONE

PICONE piconeSALERNO. 17 LUG. Nello spettacolare scenario dell’area archeologica della Valle dei Templi di Paestum in occasione della Terza edizione di Maratona d’Estate mercoledì 29 luglio Giuseppe Picone, etoile internazionale riconosciuta in tutto il mondo, conduce sotto la propria ala protettiva il gotha della danza fin dentro i Templi di Paestum.

La valle dei Templi è senza dubbio una cornice unica per uno spettacolo come il Gala “Giuseppe Picone & i Grandi della Danza, serata di stelle” in cui l’etoile porta con se i grandi nomi del balletto internazionale.

La mia Maratona d’Estate 2015 – spiega il direttore artistico della rassegna Stefano Forti – ha voluto fortemente la partecipazione dell’etoile Giuseppe Picone sul palco della Valle dei Templi. Con la presenza di centinaia di giovani ballerini ho pensato alla migliore ciliegina sulla torta in circolazione, ovvero un’etoile della regione ma di fama internazionale, riconducibile ai grandi balletti ed ai più prestigiosi teatri del mondo.

 

Picone è l’indiscussa stella del gala ma, per soddisfare le esigenze del numeroso pubblico previsto, si è attorniato di compagni di viaggio di pari valore come  Liudmilla Konovalova (Teatro dell’Opera di Vienna), Nicolai Gorodiskii (Teatro Colon di Buenos Aires), Ana Sophia Scheller(New York City Ballet), Sara Renda (Balletto di Bordeaux), Avetik Karapetyan(Balletto di Toulouse) e la coppia Kateryna Kukhar ed Alexander Stoyanov (Teatro dell’Opera di Kiev).

La kermesse prevede anche l’aspetto didattico con l’intero atto delle Ombre de La Bayadere messo in scena con il corpo di ballo del progetto Danza & Professione diretto da Sergio Ariota. Quindi le “giovani ombre” avranno l’onore di accompagnare le performance del grande Giuseppe Picone . In chiusura si assisterà alla versione di Bolero dello stesso Picone con la partecipazione dell’Ensemble della Lyric Dance Company diretta da Alberto Canestro.

Si precisa che per questa occasione è in atto una campagna di ticket molto interessante che va dai 12 euro degli stagisti ai 19,50 euro per il pubblico. Costi contenuti volti a gremire di passione la Valle dei Templi di Paestum per un’estate di bellezze paesaggistiche, danza, miti e leggende.

FRANCESCA CAMPONERO

6 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO