Giurano 5 vicebrigadieri, Carra: Arma sempre vicina ai cittadini

0
CONDIVIDI
Un momento della cerimonia di giuramento alla caserma Vittorio Veneto di Genova
Un momento della cerimonia di giuramento alla caserma Vittorio Veneto di Genova
Un momento della cerimonia di giuramento alla caserma Vittorio Veneto di Genova

GENOVA. 27 GIU. Questa mattina presso la caserma “Vittorio Veneto” di Genova Sturla, sede del Comando legione carabinieri Liguria, ha avuto luogo la cerimonia di giuramento di cinque vicebrigadieri, appena promossi ed assegnati ad altrettanti reparti nell’ambito regionale.

La cerimonia si è svolta alla presenza del comandante della regione, il generale di brigata Paolo Carra, e ad una rappresentanza del Comando Legione, del Co.bar. (organo di rappresentanza) e dell’ispettorato Liguria per  l’Associazione nazionale carabinieri.

Durante le fasi della cerimonia ci sono state la temporanea consegna della pistola da parte del  neo-vicebrigadiere al generale, la lettura della formula del giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana e alla Costituzione e la riconsegna dell’ arma da parte del comandante di al sottufficiale che ha giurato.

 

Il generale Carra, in un momento di incontro con i sottufficiali, ha poi formulato loro i suoi personali auguri, richiamando la professionalità, ma soprattutto i valori etici dell’Arma e la sua vicinanza ai citadini.

 

LASCIA UN COMMENTO