Giudice sportivo B: falcidiato lo Spezia

0
CONDIVIDI
Il mister dello Spezia Di Carlo

LA SPEZIA 2 NOV. Il Giudice sportivo di Serie B ha predisposto le sanzioni disciplinari in vista del prossimo turno cadetto: falcidiato lo Spezia mentre Entella al completo.

Gare del 29-30-31 ottobre 2016 – Dodicesima giornata andata

In base alle risultanze degli atti ufficiali si deliberano i provvedimenti disciplinari che seguono, con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni, in attesa del ricevimento degli elenchi di gara:

 

SQUALIFICA PER TRE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA

MIGUEL DA SILVA Anderson (Spezia): per avere, al 6° del secondo tempo, colpito violentemente con un pugno sulla testa un calciatore avversario.

SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA

LOPEZ GASCO Walter Alberto (Benevento): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco; per avere inoltre, al 48° del secondo tempo, all’atto dell’espulsione, assunto un atteggiamento irrispettoso nei confronti del Direttore di gara)

VITALE Mattia (Cesena): per avere, al 38° del secondo tempo, rivolto all’Arbitro un’espressione ingiuriosa.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

ASMAH Patrick Kojo (Avellino)
BIANCHETTI Matteo (Hellas Verona)
RIZZO Giuseppe (Vicenza)
AUGUSTYN Blazej Szcepan (Ascoli Picchio)
CASARINI Federico (Novara)
LAZZARI Manuel (Spal 2013)
LETIZIA Gaetano (Carpi)
SABELLI Stefano (Bari)
TERZI Claudio (Spezia)
VOLTA Massimo (Perugia)

ALLENATORI e DIRIGENTI

AMMONIZIONE CON DIFFIDA

BISOLI Pier Paolo (Vicenza): per avere, al 41° del primo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale.

DI CARLO Domenico (Spezia): per avere, al 18° del secondo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale, uscendo dall’area tecnica.

FILIPPI Giacomo (Novara): per avere, al 23° del secondo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale.

LASCIA UN COMMENTO