Giovedì Santo, Bagnasco lava piedi a donna per la prima volta tra i 12

0
CONDIVIDI
Il pranzo di Natale all'Annunziata: oggi "Il Cittadino" ha annunciato che l'Arcidiocesi di Genova ha donato aiuti per oltre 1 milione e 200mila euro alle persone in difficoltà
Il pranzo di Natale all'Annunziata: oggi Giovedì Santo Bagnasco ha lavato per la prima volta i piedi a una donna tra i dodici fedeli scelti per il Sacro Rito
Il pranzo di Natale all’Annunziata: oggi Giovedì Santo Bagnasco ha lavato per la prima volta i piedi a una donna tra i dodici fedeli scelti per il Sacro Rito

GENOVA. 24 MAR. Svolta nella Chiesa con il nuovo vento che soffia dalla Santa Sede di Papa Francesco. Oggi l’arcivescovo di Genova e presidente della Cei, cardinale Angelo Bagnasco, ha lavato i piedi a una donna e a suo marito, genitori di due figli disabili. Poi ha ripetuto il Sacro Rito anche nei confronti di due migranti, poveri e malati. E’ la prima volta che accade nella storia della Chiesa cattolica.

Il presidente della Cei, ha lavato i piedi ai fedeli durante il rito liturgico della Lavanda dei piedi nella messa del Giovedì Santo, avvenuto nella cattedrale di San Lorenzo. La liturgia ha aperto il Triduo Pasquale.

E’ la prima volta che una donna viene ammessa alla Lavanda dei piedi, rito da sempre riservato a uomini in ricordo dei dodici apostoli di Gesù Cristo. La novità è stata voluta da Papa Francesco.

LASCIA UN COMMENTO