Giornata Nazionale Paralimpica venerdì a Genova con oltre 1000 partecipanti

2
CONDIVIDI

GENOVA. 11 OTT. Saranno i campioni paralimpici liguri di Rio de Janeiro, Vittorio Podestà (due ori nell’hand bike) e Francesco Bocciardo (oro nei 400 stile libero), i testimonial della decima edizione della Giornata Nazionale dello Sport Paralimpico di Genova, realizzata in collaborazione con INAIL e Gruppo Mediobanca. Oggi, nella Casa delle Federazioni del Coni, la presentazione ufficiale dell’evento alla presenza del presidente CIP Liguria Gaetano Cuozzo, del delegato CIP Genova Dario Della Gatta, del delegato Coni Genova Antonio Micillo e, in rappresentanza delle Federazioni, di Anna Del Vigo, presidente FIPAV Liguria e vicepresidente Coni Liguria.

Appuntamento venerdì 14 ottobre al Porto Antico di Genova, una delle tre città scelte dal Comitato Italiano Paralimpico assieme a Cagliari e Milano, a partire dalle 9 per una mattinata di sport e dimostrazioni dedicata non soltanto al movimento paralimpico ma anche agli studenti della scuola primaria e secondaria.

Per Genova e la Liguria si tratta una nuova e grande soddisfazione, a conferma dell’ottimo momento che sta vivendo il territorio, altamente gratificato a livello nazionale sia dalle prestazioni di Podestà e Bocciardo, tre dei dieci ori dell’Italia alle Paralimpiadi nascono infatti nella nostra Regione, sia dall’assegnazione dei Giochi Europei Giovanili Paralimpici nella prima metà del ottobre 2017.

 

Ed è proprio nell’ottica di far conoscere gli sport che saranno in scena nella rassegna continentale del prossimo anno che venerdì 14 ottobre il Porto Antico si trasformerà così in un’eccezionale palestra all’aperto fornendo una grande opportunità di provare le stesse discipline sportive in cui si cimenteranno i giovani Campioni che parteciperanno agli Europei del 2017.

Il CIP Liguria pone da sempre l’attenzione sull’incontro-confronto tra bambini disabili e normodotati, e quindi questo appuntamento sarà l’ occasione di fare provare lo sport a tutti con supporto dei tecnici delle varie Federazioni coinvolte, tra cui anche la Federazione Cronometristi,  e l’esempio degli atleti paralimpici.

Nuoto, Atletica, Bocce, Calcio, Judo, Pallavolo, Tennistavolo e Tiro con l’Arco: sono queste le discipline coinvolte in occasione di quest’evento, con la partecipazione anche dei pluricampioni di tennis tavolo, Matteo Orsi e Caterina Selleri e del Campione Italiano di Atletica Filippo Mirabile.

Alla cerimonia d’apertura della Giornata Nazionale dello Sport Paralimpico, assieme al presidente CIP Liguria Gaetano Cuozzo, interverranno anche Ilaria Cavo, assessore regionale allo sport, e Stefano Anzalone, consigliere delegato allo sport. Partner dell’evento genovese sarà Acqua Alisea del Gruppo San Gimignano.

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO