Giornata nazionale delle famiglie, musei aperti a Savona

0
CONDIVIDI
Il museo della Ceramica a Savona
Il museo della Ceramica a Savona

SAVONA. 2 OTT. Porte aperte a tutte le famiglie nei Musei di Savona che aderiscono alla terza edizione di [email protected], la Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo. L’iniziativa, di respiro nazionale, ha l’obiettivo di avvicinare la cultura museale a un pubblico di famiglie con bambini. Una preziosa occasione per scoprire il ricchissimo patrimonio dei musei italiani, che a Savona incontra le proposte del Museo d’Arte di Palazzo Gavotti (Museo della Ceramica) e del Civico Museo Archeologico e della Città.
“Aderiamo volentieri alla terza edizione di [email protected], la Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo perché riteniamo che sia di basilare importanza avvicinare le famiglie e i bambini alla cultura e al patrimonio culturale del nostro territorio – spiega Elisa Di Padova, assessore alla cultura di Savona – Sarebbe bello che la cultura diventasse anche una “questione di famiglia”. Per questo motivo da anni rivolgiamo una grande attenzione ai percorsi didattici nei nostri musei con proposte che incontrano l’entusiasmo e il gradimento dei più piccoli che, spesso dopo aver svolto i laboratori, ritornano in veste di “accompagnatori” dei propri genitori. Ciò non fa che confermare l’attenzione ai percorsi formativi e culturali delle nostre politiche che interpretano una concezione di cultura come welfare, come benessere a tutto campo, per formare i buoni cittadini di domani”.

Il programma della giornata prevede dei laboratori specifici nelle due strutture come segue, entrambi gratuiti.

Considerata la recente inaugurazione del nuovo Museo della Ceramica nell’ambito del complesso di Palazzo Gavotti, la proposta offerta in collaborazione con la sezione savonese di Italia Nostra, riguarda un laboratorio curato dallo staff didattico del museo, dedicato proprio alla ceramica e rivolto a famiglie e ragazzini dai 7 ai 14 anni. L’incontro intende favorire, in modo semplice e divertente, la scoperta e la conoscenza delle opere esposte. Seguendo il percorso “Le forme della terra”, i partecipanti impareranno così a conoscere le tecniche artistiche e i diversi stili della nostra produzione ceramica.

 

Museo d’Arte di Palazzo Gavotti, piazza Chabrol, inizio laboratorio alle ore 10.00; entrata e attività didattica gratuite per i partecipanti all’iniziativa (ragazzi con almeno un familiare).

Il Civico Museo Archeologico e della Città, alla Fortezza del Priamàr, propone “Un Museo familiare”, caccia al tesoro nell’ambito del percorso espositivo; l’attività ludica è rivolta ai bambini e ragazzi dai 6 ai 13 anni accompagnati da almeno un genitore o da altri adulti, ai quali verranno consegnate delle schede didattiche in cui è raccontata l’evoluzione storica del Colle del Priamàr.
Il racconto è affidato a un draghetto un po’ smemorato (Drago Nino), che “dimenticando” alcune parole chiave dovrà essere aiutato proprio dai partecipanti. Si tratta di un gioco di circa 30-40 minuti, il cui intento è quello di far conoscere ai bambini la lunga storia del Priamàr, dal primitivo villaggio di capanne del Bronzo Medio fino alla costruzione della Fortezza cinquecentesca.

Civico Museo Archeologico e della Città – Palazzo della Loggia, Priamàr, ore 11.00 – 14.00; entrata e attività ludica gratuite per i partecipanti all’iniziativa.

Si ricordano gli orari di apertura al pubblico dei Musei Civici coinvolti nell’iniziativa – domenica 4 ottobre 2015:

Museo d’Arte di Palazzo Gavotti:
ore 10/13.30

Civico Museo Archeologico e della Città:
ore 10.30/15.00

LASCIA UN COMMENTO