Home Cronaca Cronaca Genova

Giornalista Pinuccio Brenzini aggredito al Ferraris da ultrà Genoa

13
CONDIVIDI
Il giornalista sportivo Pinuccio Brenzini

GENOVA. 30 SET. Tifosi picchiano giornalisti. Accade a Genova, dove stasera si è registrata un’aggressione davanti allo stadio Luigi Ferraris prima della partita Genoa-Bologna.

Il giornalista Pinuccio Brenzini di Telenord e Radio Nostalgia, la radio ufficiale del Genoa, ha riferito di avere ricevuto un pugno in faccia da uno storico capo ultrà rossoblu, con numerosi precedenti penali.

Il cronista sportivo è stato medicato in infermeria per una ferita allo zigomo sinistro e ha deciso di effettuare lo stesso la telecronaca della partita.


L’aggressione avviene in un clima di tensione in seguito alla fallita trattativa di acquisto della squadra da parte di Sri Group del manager bolognese Giulio Gallazzi. La tifoseria rossoblu ha contestato duramente il patron della squadra, Enrico Preziosi.

“La redazione di Telenord – si legge in una nota diffusa stasera – esprime la propria solidarietà a Pinuccio Brenzini, confermando la massima stima e fiducia nei confronti dell’amico e collega”.

Anche l’Ussi (Unione stampa sportiva) ha espresso “la propria vicinanza a Brenzini, condannando l’episodio di violenza e auspicando un intervento da parte di chi di dovere”.

 

13 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here