GINNASTICA GENOVA PROFETA IN PATRIA

0
CONDIVIDI

ginnastica_Genova_Aerobica_squadracompletaGENOVA. 7 GIU. Soddisfazione doppia per la Ginnastica Genova al termine dei Campionati Italiani di Aerobica, celebrati in questo fine settimana al 105 Stadium con la partecipazione di 500 atleti in arrivo da tutta Italia.

Da un lato ci sono i complimenti per l’organizzazione da parte delle società iscritte e del vicepresidente Rosario Pitton, a Genova assieme al presidente FGI Liguria Pino Raiola, e dall’altro c’è la gioia per la conquista di ben cinque medaglie. Tutte nell’Aerostep femminile. Vittoria e titolo italiano nella categoria Senior con Brahaj, Bruni, Dauthaj, Demiraj e Olmo: con 16.400 punti, le genovesi del presidente Renzo Bertolotti e dell’allenatrice Michela Muzzi precedono Judo Preneste e Fitness 2000.

Doppiette, invece, sia tra le Junior sia tra le Allieve. Nel primo caso, tocca a Baietti, Ciravolo, Gandini, Pesce e Rutigliano fregiarsi del Tricolore davanti alle compagne Bordina, Burelli, Fiumanò, Gjoka, Mannino e Navarez. Tra le più giovani, brillano Bruni, Bruzzo, Cotic, Fiorentini, Miguez e Peloso mentre l’argento va a Bruckner, Calascibetta, Contreras, Ferreri, Fiumanò, Fadda e Palma. “Due giornate intensissime, ma davvero siamo al settimo cielo per i successi organizzativi e agonistici – commenta l’organizzatore e deus ex machina della Ginnastica Genova Walter Muzzi – Mi rivolgo, oltre che alle ragazze, anche a tutto lo staff che ha dedicato tempo e passione a questi indimenticabili Campionati Italiani”. All’Entella il successo nella categoria Junior B con Borelli, Garavelli, Migliore e Sanguineti, oltre al Gran Premio Estate grazie a Chiara Zignaigo. Nel corso della giornata di oggi anche l’esibizione e la sfilata della squadra azzurra (Riccardo Pentassuglia, Emanuele Pagliuca, Davide Donati, Paolo Conti, Antonio Caforio e Michela Castoldi) che parteciperà ai prossimi Giochi Olimpici Europei di Baku.

 

Vincono i Campionati assoluti, per ognuna delle cinque categorie: Riccardo Pentassuglia (Francavilla) riconfermatosi sul trono individuale con  21.850 punti, seguito da Davide Donati (21.400, Delfino) e da Emanuele Caponera (20.300, Agora); Michela Castoldi (AmicoSport) ancora imbattuta nel singolo femminile con il personale di 20.950, in vantaggio di un decimo su Sofia Pastori (AmicoSport) e di oltre un punto su Anna Bullo (19.800, Sambughè).  Categoria Coppia: il duo Bonatti/Manzin (Operaz. Fitness) scavalca tutti e mette insieme un 20.400 da titolo italiano. Li affiancano sul podio Caponera/Natella (Agora) e Conti/Oberti (Evolution) a quota 20.100. Nella specialità del Trio si impone ancora l’AmicoSport, grazie all’exploit di Convertino/Pastori/Castoldi (20.377).

Piazza d’onore e terzo posto vanno, rispettivamente, a Conti/Conti/Oberti ( 19.633, Evolution) e a Cubito/Lenzini/Ciaramidaro (19.000, AmicoSport). Ultima premiazione quella del Gruppo, dove a brillare è la Delfino con Brambilla/Donati/Bonatti/Brambilla/Brambilla (19.844), bravi a lasciarsi alle spalle Banfi/Cubito/Lenzini/Monti/Pettinari/Ciaramidaro dell’AmicoSport (18.850) e Conti/Conti/Conti/Oberti/Marchetti (18.755) dell’Aerobica Evolution.

LASCIA UN COMMENTO