Gimkana automobilistica di Ottone: “bis” di Fabrizio Bafico

0
CONDIVIDI
Fabrizio Bafico (Renault Clio Williams - ph V. Fontana)

Ottone (PC), 19 OTT. Fabrizio Bafico, al volante della sua Renault Clio Williams gruppo A, si è aggiudicato meritatamente la seconda edizione della Gimkana automobilistica di Ottone – Memorial Gianni Valla, organizzata dalla Scuderia Sport Favale 07. La gara, terza proposta stagionale in tale specialità  – dopo quelle di Chiavari e Rezzoaglio – del sodalizio di Favale di Malvaro, ha visto al via una ventina di concorrenti ed un notevole afflusso di pubblico che ha seguito con entusiasmo le evoluzioni dei partecipanti.

Già vincitore della prima edizione di questa gimkana oltre che di quella chiavarese, Fabrizio Bafico in graduatoria assoluta ha preceduto il portacolori del sodalizio organizzatore Christian Pedrini (A 112 Abarth) e il genovese Andrea Drago (Citroën Saxo Vts), fresco vincitore del titolo di Classe CN1 in seno al Civm  (Campionato italiano velocità montagna). Quarta piazza per Fabio Belmessieri (A112 Abarth), secondo alla Gimkana di Chiavari, che ha chiuso davanti al giovane “figlio d’arte” Riccardo Gallo (Renault Clio Rs), al suo debutto agonistico assoluto.

Fabrizio Bafico si è imposto nella classe Racing da 1600 a 2000 cc mentre le altre classi sono state vinte da Andrea Drago (Racing da 1301 a 1600 cc), Christian Pedrini (Racing da 1001 a 1300), Marco Cassani (A112 – Legal Street fino a 1000 cc), Saverio Corti (Vw Golf Gti – Legal Street da 131 a 1600 cc), Simone Gardella (Opel Corsa Opc – Legal Street fino a 1600 cc turbo), Michael Molinari (Renault New Clio – Legal Street da 1601 a 2000 cc) e Edoardo Medini (Subaru Impreza Wrx – Legal Street oltre 2000 cc).

 

Riconoscimenti particolari, in sede di premiazione, per il già citato Pedrini e per il veterano locale Giovanni Castelli, rispettivamente il più giovane ed  il più anziano pilota in gara. Tutte le informazioni sulla manifestazione e sull’intera attività del sodalizio sono reperibili sul nuovo portale della scuderia, all’indirizzo http://www.sportfavale07.com.

LASCIA UN COMMENTO